POLITICA E RELIGIONE La Lega Nord chiede un'ordinanza al Comune di Rovigo che imponga l'affissione del crocifisso nelle aule

La salvaguardia delle origini

Deltablues 2018



Contro la sentenza della Corte europea dei diritti dell'uomo di Strasburgo, la Lega Nord di Rovigo chiede di far votare una ordinanza già nel prossimo consiglio comunale a favore dell'esposizione del crocifisso nelle aule



Rovigo - La Lega Nord si ritrova a fare i conti con il proprio animo conservatore in nome di una possibile minaccia di usurpazione della tradizione cristiana cattolica propria dell’origine dello Stato italiano, e intende non adeguarsi alla disposizioni ordinate dalla Corte europea dei diritti dell'uomo di Strasburgo. Tant’è che il segretario provinciale Antonello Contiero auspica che il crocifisso venga reintrodotto “a forza”, ovvero attraverso un’ordinanza comunale, almeno sul territorio rodigino. Dovrebbe essere già nelle mani del presidente del consiglio comunale Vito Piccininno la richiesta di variare l’ordine del giorno della prossima seduta inserendo una votazione per censurare la sentenza della Corte europea. L’esperienza dovrebbe poi ripetersi tra tutti i comuni della Provincia.
Leggendo le motivazioni della sentenza ci si accorge che la Corte è già consapevole del fatto che il crocifisso non sia solo un simbolo religioso, ma comunque, l’obbligo di esposizione pregiudica la libertà a credere, e quella di non credere nei soggetti “deboli” (gli studenti) che vengono affidati allo Stato per essere educati. Poiché lo Stato si fa carico dell’istruzione, l’obbligo di esposizione lede la libertà dei genitori e degli alunni all’educazione religiosa dei figli, e comunque contrasta con le necessità dell’equidistanza religiosa dello Stato dalle varie confessioni.
Polemiche preventive in attesa dell’applicazione della sentenza, nata dall’azione legale di una cittadina italiana di origini finlandesi al tempo residente ad Abano che dovrebbe  trovare applicazione nel giro di pochi mesi.

Elisa Barion
14 novembre 2009
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

Musikè Fondazione Cariparo 730x90 istituzionale - post evento