MOTOCROSS ROVIGO Successo senza uguali per il primo trofeo Solmec della pista di Ca' Bernarda

105 bikers tra i dossi del medio Polesine

Beni Artistici Religiosi Fondazione Cariparo

Grande entusiasmo da parte degli organizzatori per il primo trofeo Solmec di Motocross. La pista di Ca Bernarda si è confermato uno dei migliori campi di gara del circuito veneto



Ben 105 motociclisti hanno preso parte al primo trofeo di motocross Solmec. Organizzatore dell'evento sportivo il Moto Club "Pozzato Tito" di Arquà Polesine con il suo storico presidente Giancarlo Giordano Mazzetto coadiuvato da tutta una serie di soci e volontari.
La pista situata nell'isolotto verde di Ca' Bernarda (Pincara) si è confermato una dei campi di gara più belli nel panorama triveneto di motocross. Gli oltre 100 piloti si sono dati battaglia nella prova valida come Campionato Veneto Mx 1 e Mini oltre che come Campionato Interregionale Mx2. Alle premiazioni hanno presenziato il sindaco di Pincara Renzo Visentini, l'assessore comunale all'ambiente di Pincara Giustiniano Bellini, i responsabili della Solmec Claudia e Carlo Casarotti assieme al direttore di gara Mario Laurenti, al responsabile cronometrico Daniela Laurenti e al commissario di gara Michele Colla. Un solo incidente occorso in giornata, giusto nell'ultima gara quando mancavano oramai pochi giri alla fine. Protagonista dello sfortunato episodio Matteo Bergamin del Motoclub Monselice. Per lui perfortuna nulla di grave anche se è stato trasportato ugualmente all'ospedale di Rovigo per gli accertamenti del caso. "Il primo trofeo Solmec prosegue la tradizione di gare effettuate in questa bellissima pista - ha commentato il sindaco di Pincara, Visentini - Un grazie a tutti i soci del Motoclub Pozzato per avere organizzato questa giornata di motocross che serve anche come pubblicità ad un luogo immerso nel verde ai bordi del Canalbianco, tenuto in ordine dagli stessi volontari del motoclub arquatese". Anche i fratelli Casarotti hanno avuto parole di elogio per questa manifestazione: "Per noi si tratta solo della prima di una lunga serie di gare che organizzeremo assieme. Un plauso a tutti i piloti per le grandi evoluzioni sportive che hanno saputo regalare ai numerosi spettatori presenti".

Questi i primi tre classificati di ogni categoria:
Mini Debuttanti 1) Matteo Apolloni Mc Wallaby Tex, 2) Mirko Dal Bosco Mc Dal Bosco, 3) Jan Loss Mc Lmt.
Mini Cadetti 1) Mirko Pio Manco Mc Sport Uisp Carpi, 2) Ermes Dalla Valeria Mc Piazza Moto, 3) Federico Ferrari Mc Egna Neumarkt.
Mini Junior 1) Enrico Minisini Mc Elcai, 2) Alex Ceccato Mc Gaerne, 3) Patrick Scremin Mc Gaerne.
Mini Senior 1) Nicola Biliato Mc Errevi, 2) Marco Berlese Mc Tre Pini, 3) Matteo Slaviero Mc Bissogaleto.
Mx1 B 1) Giuseppe Fiorenzo Mc Ardosa, 2) Emanuele Beggin As Cross, 3) Thomas Bettin Bb1 Bibione; 5) Nicolò Tosarelli Mc Tito Pozzato Arquà Polesine, 7) Enrico Gianesella Mc Porto Viro;
Mx1 A 1) Devis Martinello Mc Evoluzione, 2) Rudj Pinato Mc Rosolina Mare, 3) Massimo Sgarzani Mc Fara Vicentino; 23) Alex Zilio Mc Porto Viro, 24) Marco Berti Mc Porto Viro.
Mx2 A 1) Marco Paganini Mc Free Racing, 2) Alberto Biliato Mc Paese, 3) Andrea Baraldo Mc Brogliano.
Under 21 1) Massimo Sgarzan Mc Fara Vicentino, 2) Roberto Da Canal Mc Bl Racing, 3) Riccardo Dal Fior Mc Gaerne.
Master 1) Paride Marigo Team Marigo, 2) Luca Comin Mc Monselice, 3) Michele Magarotto Mc Porto Viro.
Over 1) Devis Martinello Mc Evoluzione, 2) Rudj Pinato Mc Rosolina Mare, 3) Damiano Asnicar Mc Hobby Motor.

Marco Scarazzatti


5 luglio 2011
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

Musikè Fondazione Cariparo 730x90 istituzionale - post evento