MOTORADUNO PAPOZZE (ROVIGO) Oltre 200 moto d'epoca al raduno di Panarella domenica 3 luglio

Successo senza eguali

Musikè Fondazione Cariparo 730x90 istituzionale - post evento

Successo di pubblico e di adesioni all'11a edizione del Motoraduno d’epoca intitolato Claudio Cervato che si è svolto a Panarella, frazione di Papozze (Rovigo) (leggi articolo). Premiate le moto più anziane iscritte al registro storico, quelle più anziane in regola con il Codice della strada e i motoclub più numerosi della regione Veneto, il pilota più giovane, Giovanni Sacchetto che ha solo sei anni, la due ruote più recente ed il conduttore più simpatico

Da segnalare le classifiche in regola con la Federazione motociclistica italiana; moto più anziane iscritte al registro storico 1° Bruscagin Silvano su Triumph 350 del 1938, 2° Bernardinello Luciano su Guzzi Galletto 160 del 1951 e 3° Zanovello Ivo su Guzzi Galletto 160 del 1951. Moto più anziane in regola con il Codice della strada 1° classificato Pistore Giorgio su Guzzi Sport del 1934, 2° Calabria Sergio su Bianchi 250 del 1935 e 3° Pavan Flavio su Gilera 125 del 1951. Sono stati premiati inoltre come motoclub più numerosi per Regione Veneto 1° Motoclub Ariano Polesine e fuori regione 1° Estense (Fe) e 2° Marzano (Re).Nel pomeriggio a sorpresa è sopraggiunto anche il sindaco di Adria, Massimo Barbujani, grande appassionato di motori ed amico del motoclub locale. “Sono veramente soddisfatto di questa manifestazione – commenta Umberto Varolo, presidente Motoclub Panarella – è l’11° anno che organizziamo il motoraduno, ma ogni anno aggiungiamo qualcosa che fa si che sia sempre speciale. Un ringraziamento è dovuto a tutti i miei collaboratori che in questi mesi si sono spesi per far filare tutto in maniera precisa. Non posso però non menzionare nei ringraziamenti speciali le amministrazioni comunali di Papozze e Adria, le polizie locali e la Protezione civile; hanno permesso che tutto abbia avuto la precisione di un orologio, cosa apprezzata da anche da tutti i partecipanti”.

Papozze (Rovigo) - Grande successo per l’11a edizione del Motoraduno d’epoca intitolato Claudio Cervato. La manifestazione organizzata dal motoclub Panarella si è svolta domenica 3 luglio, in una piazza affollata di bolidi a due ruote di “Vecchia generazione”.

Un afflusso importante visto che si sono contate oltre 200 moto, che durante la mattinata hanno affrontato dapprima la prova di abilità con una gimcana in piazza libertà a Papozze aggiudicata a Cristina Colombo e poi hanno affrontato la sfilata toccando le frazioni di Bellombra e Bottrighe per giungere in piazza Marconi ad Adria dove si è svolto un benvenuto della città con aperitivo, alla presenza dell’assessore allo Sport della città Etrusca Federico Simoni. Verso le 12.30 ritorno poi a Panarella con benedizione delle moto, pranzo e premiazioni.


Premiato inoltre per il conduttore più giovane Sacchetto Giovanni di anni 6, per la moto più recente Collese Holly con Harley Davidson 883 anno 2011, premio simpatia Calabria Sergio su Bianchi del 1935.

A consegnare i riconoscimenti una nutrita rappresentanza dell’amministrazione comunale di Papozze; gli assessori Marialuisa Giovannini, Umberto Rossi e Fabrizio Bellato e i consiglieri Aldina Chiara Canato e Federica Bergo.


6 luglio 2011
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

Animazione estiva Baseball Camp 2018