POLITICA ROVIGO I consiglieri comunali 5 stelle Barbara Businaro e Michela Furin incontrano gli elettori

Verifica di un anno di opposizione

Michela Furin e Barbara Businaro in consiglio comunale
CENTRO COMMERCIALE OCCHIOBELLO

Nessuna deleghe in bianco per cinque anni ma continuo scambio di informazioni e input tra eletti ed elettori, tra portavoce e attivisti. Secondo questa impostazione del Movimento 5 stelle, gli attivisti eletti, come Barbara Businaro e Michela Furin da un anno in consiglio comunale a Rovigo, devono confrontarsi con i cittadini sul proprio operato nell’amministrazione. Sabato 3 novembre, alle 17 in sala Gran guardia, Businaro e Furin incontreranno i cittadini


Rovigo - Barbara Businaro e Michela Furin, consiglieri comunali del Movimento 5 stelle, alla prova dei cittadini. Si terrà sabato 3 novembre alle 17 nella sala Gran guardia, l’incontro tra i cittadini e le attiviste del Movimento di Beppe Grillo, elette a maggio 2011 in consiglio comunale a Rovigo.
L’incontro sarà centrato sul loro operato all’interno dell’amministrazione comunale, come previsto dal programma elettorale del Movimento.

Come comunica il 5 stelle, infatti, “le due portavoci elette, a inizio mandato, hanno firmato e consegnato all’assemblea degli attivisti le proprie dimissioni in bianco. Queste verranno utilizzate proprio dai membri attivi del Movimento nel caso si verificassero gravi mancanze o scorrettezze nell’espletamento del mandato. La firma delle dimissioni in bianco è un impegno etico a rispettare i principi del Movimento”.

“Durante l’incontro presso la Gran guardia - prosegue la nota - potranno essere poste domande e si cercherà di spiegare con quale spirito il Movimento locale ha affrontato il proprio ingresso in Comune, quali le maggiori difficoltà incontrate, quali obiettivi per il futuro, tutto all’insegna della massima trasparenza”.

1 novembre 2012




CASA DI CURA SANTA MARIA MADDALENA

Correlati:

  • Tre polesani eletti componenti nazionali di Ncd

    POLITICA ROVIGO Antonio Laruccia, Paolo Avezzù e Ivano Gibin fanno parte dell’assemblea del Nuovo Centrodestra

  • “Irruzione" all'Inps, l’impiegata si sente male

    CRISI DEL LAVORO ROVIGO Negli uffici di piazzale Cervi un lavoratore esausto della sua situazione sconfina nell’aggressione verbale, la funzionaria poi ha avuto un malore e viene ricoverata. Cgil Cisl e Uil: la situazione è seria

  • Polesine in vista da Alfano

    POLITICA ROVIGO Antonio Laruccia e Lorenzo Valentini protagonisti all’assemblea nazionale di Roma del Nuovo Centrodestra

  • Si perdono 1000 posti di lavoro al giorno

    SINDACATI ROVIGO “Costruiamo oggi il nostro domani” così Opellio Mirco Bolognesi ha presentato il resoconto annuale della Uil al congresso provinciale

  • L’indignazione non ha colore

    POLITICA ROVIGO Sostegno dal Gruppo civico Rodigino al Silvia Menon. L’eccessiva remunerazione variabile di dirigenti e dipendenti del Comune non piace

  • Salvaguardare la storia e la cultura dei popoli

    POLITICA ROVIGO Il leader provinciale della Destra per il Polesine Fabio Baroni punta il dito sul trattato di Lisbona e contro l'Unione Europea. Per il rodigino a rischio è la sovranità nazionale

  • I polesani nella capitale per Ncd

    POLITICA ROVIGO All’assemblea costituente del Nuovo Centrodestra a Roma è presente una folta delegazione del territorio

BREVIGLIERI CORSI 730X90