POLITICA ROVIGO I consiglieri comunali 5 stelle Barbara Businaro e Michela Furin incontrano gli elettori

Verifica di un anno di opposizione

Michela Furin e Barbara Businaro in consiglio comunale
Brazzorotto 730x90

Nessuna deleghe in bianco per cinque anni ma continuo scambio di informazioni e input tra eletti ed elettori, tra portavoce e attivisti. Secondo questa impostazione del Movimento 5 stelle, gli attivisti eletti, come Barbara Businaro e Michela Furin da un anno in consiglio comunale a Rovigo, devono confrontarsi con i cittadini sul proprio operato nell’amministrazione. Sabato 3 novembre, alle 17 in sala Gran guardia, Businaro e Furin incontreranno i cittadini


Rovigo - Barbara Businaro e Michela Furin, consiglieri comunali del Movimento 5 stelle, alla prova dei cittadini. Si terrà sabato 3 novembre alle 17 nella sala Gran guardia, l’incontro tra i cittadini e le attiviste del Movimento di Beppe Grillo, elette a maggio 2011 in consiglio comunale a Rovigo.
L’incontro sarà centrato sul loro operato all’interno dell’amministrazione comunale, come previsto dal programma elettorale del Movimento.

Come comunica il 5 stelle, infatti, “le due portavoci elette, a inizio mandato, hanno firmato e consegnato all’assemblea degli attivisti le proprie dimissioni in bianco. Queste verranno utilizzate proprio dai membri attivi del Movimento nel caso si verificassero gravi mancanze o scorrettezze nell’espletamento del mandato. La firma delle dimissioni in bianco è un impegno etico a rispettare i principi del Movimento”.

“Durante l’incontro presso la Gran guardia - prosegue la nota - potranno essere poste domande e si cercherà di spiegare con quale spirito il Movimento locale ha affrontato il proprio ingresso in Comune, quali le maggiori difficoltà incontrate, quali obiettivi per il futuro, tutto all’insegna della massima trasparenza”.

1 novembre 2012
CASA DI CURA SANTA MARIA MADDALENA




Correlati:

  • Bergamin fa quadrato con la “sua” maggioranza 

    POLITICA ROVIGO Giovedì 1 dicembre si è tenuto il secondo coordinamento politico ma non alla presenza di chi l’ha veramente richiesto, ovvero Valter Roana e Paolo Avezzù

  • Una scuola per formare politici

    INIZIATIVE ROVIGO Presentata la nuova scuola di formazione ai linguaggi della politica organizzata dall’associazione Liberamente Insieme che si rivolge a 12 under 40 

  • Il Pd contrattacca il Sindaco, ma non gli risponde 

    POLITICA ROVIGO Il segretario provinciale dei Democratici Julik Zanellato ed il consigliere regionale Graziano Azzalin invitano Massimo Bergamin a governare la città 

  • Bitonci e Bergamin, stesso partito, stesso destino?

    POLITICA ROVIGO Cade la giunta del primo cittadino di Padova, collega di partito in Lega Nord. Possibili ripercussioni anche per il Polesine dopo il primo tentativo, fallito, di raccolta firme per far cadere la guida del capoluogo

  • Non saranno i profughi a far cadere il sindaco

    POLITICA ROVIGO I consiglieri dei gruppi di Area Popolare ed Obiettivo Rovigo ribadiscono la propria fiducia al sindaco Massimo Bergamin. Ritengono le opinioni di Paolo Avezzù in tema di immigrazione e accoglienza strettamente personali 

  • Il partito in mano alla minoranza, che se ne va e si salva

    PD NEL CAOS ROVIGO L'assemblea provinciale del Pd conferma con 37 voti a favore e 2 astenuti la sfiducia a Julik Zanellato, segretario, ma quest'ultimo fa mancare il numero legale e la gestione commissariale - collegiale non passa

  • Come cambiano le politiche sociali

    EVENTI POLESELLA (ROVIGO) Polis, la nuova scuola di formazione politica, presenta un convegno giovedì 20 ottobre alle ore 21 nella sala Agostiniani sul tema del welfare generativo

Bagno e Calore - Caminetti e Stufe