POLITICA ROVIGO I consiglieri comunali 5 stelle Barbara Businaro e Michela Furin incontrano gli elettori

Verifica di un anno di opposizione

Michela Furin e Barbara Businaro in consiglio comunale
Musikè fondazione cariparo 730x90

Nessuna deleghe in bianco per cinque anni ma continuo scambio di informazioni e input tra eletti ed elettori, tra portavoce e attivisti. Secondo questa impostazione del Movimento 5 stelle, gli attivisti eletti, come Barbara Businaro e Michela Furin da un anno in consiglio comunale a Rovigo, devono confrontarsi con i cittadini sul proprio operato nell’amministrazione. Sabato 3 novembre, alle 17 in sala Gran guardia, Businaro e Furin incontreranno i cittadini


Rovigo - Barbara Businaro e Michela Furin, consiglieri comunali del Movimento 5 stelle, alla prova dei cittadini. Si terrà sabato 3 novembre alle 17 nella sala Gran guardia, l’incontro tra i cittadini e le attiviste del Movimento di Beppe Grillo, elette a maggio 2011 in consiglio comunale a Rovigo.
L’incontro sarà centrato sul loro operato all’interno dell’amministrazione comunale, come previsto dal programma elettorale del Movimento.

Come comunica il 5 stelle, infatti, “le due portavoci elette, a inizio mandato, hanno firmato e consegnato all’assemblea degli attivisti le proprie dimissioni in bianco. Queste verranno utilizzate proprio dai membri attivi del Movimento nel caso si verificassero gravi mancanze o scorrettezze nell’espletamento del mandato. La firma delle dimissioni in bianco è un impegno etico a rispettare i principi del Movimento”.

“Durante l’incontro presso la Gran guardia - prosegue la nota - potranno essere poste domande e si cercherà di spiegare con quale spirito il Movimento locale ha affrontato il proprio ingresso in Comune, quali le maggiori difficoltà incontrate, quali obiettivi per il futuro, tutto all’insegna della massima trasparenza”.

1 novembre 2012
Bancadria 468x60




Correlati:

  • Amidei a Bergamin: "Basta bugie"

    POLITICA ROVIGO Il senatore di Forza Italia, commissario provinciale del partito fa il punto sull'operato del sindaco della Lega Nord del capoluogo: Nulla di fatto, solo arroganza

  • "Decidiamo assieme la data del consiglio": è subito scontro

    IL CASO A PORTO VIRO (ROVIGO) L'opposizione, con Silvia Gennari, critica la scelta di fissare in autonomia, da parte della maggioranza, l'appuntamento

  • Un "caso" mediatico che spacca la stessa Lega

    DIMISSIONI ASSESSORE ROVIGO Anche il consigliere comunale della Lega Nord Fabio Benetti  dimostra solidarietà ad Andrea Donzelli. “Questa è una fase amara per la città” 

  • Il Bachelet ai moderati: "Che ci fate con questo sindaco?"

    POLITICA ROVIGO Il gruppo Bachelet, in merito alle dimissioni forzate di Andrea Donzelli, invita tutta la maggioranza a prendere un posizione chiara. “Non basta essere acquiescenti, alla fine ti fanno fuori lo stesso”

  • Tutti i perchè il sindaco è un “clandestino" 

    POLITICA ROVIGO Il colonnello in pensione Renzo Ongaro, ex consigliere comunale, attacca la “clandestinità”, dal punti di vista etimologico, del primo cittadino Massimo Bergamin

  • Nuova sintonia tra gli azzurri

    POLITICA ROVIGO Forza Italia ritrova l’armonia con un incontro chiarificatore tra il commissario regionale Adriano Paroli ed il coordinatore provinciale Bartolomeo Amidei. Tracciate le linee per il futuro del partito in Polesine

  • "Le apparizioni tv non lo salvano dal malcontento"

    POLITICA ROVIGO Il partito socialista italiano con il segretario Gianmario Scaramuzza evidenzia l’improduttività amministrativa con il sindaco Massimo Bergamin

Bagno e Calore - Caminetti e Stufe