CNA ROVIGO Dal 15 luglio 2014 sarà più facile, per le Pmi e le start up, vendere alle pubbliche amministrazioni.

Nuove regole per l'accesso e l'operatività sul Mepa

CNA 730X90 SPECIALE Epasa Pensionati

Dal 15 luglio 2014 al via le nuove regole per l'accesso e l'operatività sul Mepa, la piattaforma telematica che Consip gestisce per il Ministero dell’Economia e delle Finanze, utilizzata per gli acquisti delle pubbliche amministrazioni di importo inferiore alla soglia comunitaria.

Ne da notizia Katia Slaviero, responsabile del  Settore Agenzia per le Imprese della CNA, la quale sottolinea che una delle novità più importanti riguarda l’eliminazione del requisito minimo di capacità economico finanziaria delle imprese.Non è infatti più previsto il rispetto del limite di 25.000 euro di fatturato specifico per richiedere l’abilitazione ai Bandi Mepa.

Tale misura - commenta Katia Slaviero -  intende facilitare l'accesso e la partecipazione delle micro imprese e delle start up che, pur essendo attive sul mercato, difficilmente riescono a raggiungere il requisito necessario nei primi anni di attività. 

Tra le novità introdotte – spiega la responsabile del  Settore Agenzia per le Imprese della CNA-  anche la possibilità, ai fini dell'abilitazione, di procedere gradualmente all'eliminazione del requisito della pubblicazione del catalogo, disciplinando tale possibilità a livello di singolo bando.

 In tal modo si intende dare la possibilità alle imprese di implementare più semplicemente e con minori rischi la propria strategia commerciale.

Altra importante modifica – sottolinea Katia Slaviero -  riguarda l’incremento degli “importi minimi di consegna” dei diversi bandi, in modo da consentire alle imprese di poter rifiutare gli ordini diretti di importo particolarmente basso.

E’ stata inoltre ampliata la platea dei soggetti che possono abilitarsi al Mepa. Viene infatti prevista la possibilità di abilitazione per le Reti di impresa, gli aderenti alle associazioni di tipo non ordinistico e quindi, più in generale, per chi svolge attività professionale non organizzata.

Infine sono stati inclusi ulteriori prodotti e servizi all’interno dei capitolati tecnici dei Bandi Mepa, ampliando di fatto la gamma di possibili offerte da parte delle imprese.

La CNA di Rovigo, già dal 3 maggio 2013, ha attivato lo  sportello accreditato CONSIP, unico nel territorio della provincia, al quale le imprese possono rivolgersi per ricevere spiegazioni sulle modalità di utilizzo del Mercato Elettronico, accompagnando inoltre le stesse imprese  nella presentazione della domanda di abilitazione, con tutta l’assistenza per operare efficacemente.

Le imprese interessate possono contattare la sede provinciale CNA, telefono 0425 987611 o utilizzare l’email direzione@cnaro.it

10 luglio 2014




Tags

Correlati:

Bancadria 730x90 Cna Rovigo