COMMERCIO ROVIGO L’intervento di Roberto Magaraggia in merito alla serata organizzata da Confesercenti in Cciaa contro l’apertura dell’Outlet di Occhiobello ed il ruolo di Claudio Zoccarato

"Serata anti outlet? Ci distinguiamo sempre in negativo..."

Bagno e Calore - Caminetti e Stufe

Commenta ironicamente la serata ma soprattutto la figura di Claudio Zoccarato, presidente del centro commerciale La Fattoria di Rovigo che si è unito ai commercianti del centro storico contro l’eventuale apertura dell’Outlet di Occhiobello (LEGGI ARTICOLO). Del presidente infatti evidenzia le grandissime capacità e conoscenze affinché Rovigo possa diventare la città “dei centomila abitanti” 



Rovigo - Non solo stiamo perdendo, come ha spiegato l’autore di un interessante libro appena letto, il rapporto col prossimo ma anche, aggiungo io, la memoria. Ho letto che presso la Cciaa di Rovigo si è svolta una serata gastronomica contro l’eventuale apertura dell’Outlet di Occhiobello.

Rovigheto è specialista nei palmares negativi: poco più di dieci anni fa, se non ricordo male, deteneva a livello europeo il primato negativo tra le città capoluogo: il rapporto più alto tra metri quadrati di centri commerciali e abitanti. Chissà se le autorevoli associazioni se ne sono accorte. Ma il fatto più spettacolare della serata è che il rappresentante della Fattoria, il nuovo centro della città (basta osservare i parcheggi intasati nelle giornate dei fine settimana), sia uno dei capofila dei commercianti di Rovigheto.

Credo che questo signore, di nome e di fatto, sia una delle persone più abili e intelligenti in circolazione (infatti arriva da Padova sic), non solo per stare seduti al tavolo con lui, ma addirittura come guida centro-esterna. Lo vorrei quale sindaco a tutti gli effetti.

Sono certo che attraverso le sue grandissime capacità e conoscenze arriveremo finalmente alla tanto agognata città “dei centomila abitanti” unendo lentamente La Fattoria a Corso del Popolo e Piazza Vittorio. Un grande personaggio che nella diversità ha garantito la continuità, iniziando da Baratella a Avezzù a Merchiori e Bergamin.

                                                                      Roberto Magaraggia

17 marzo 2016




Correlati:

Seren automobili affiliazione feb-mar-apr 2017