ROVIGO Una cittadina si lamenta di come il sindaco Massimo Bergamin stia, a suo dire, amministrando in maniera approssimativa la città. E’ andata a spulciare il curriculum, ma non trova le informazioni che ritiene utili

Evasivo sul titolo di studio

Seren automobili affiliazione nov-dic-gen 2017

Una lettrice di RovigoOggi.it che ha a cuore il bene della città evidenzia come il primo cittadino, che secondo lei ha saputo fare solo tante promesse e pochi fatti, abbia omesso l’anno del conseguimento e l’indirizzo di formazione scelto e in quale istituto il diploma è stato conseguito e per questo è curiosa di sapere il titolo di studio 



L’amministrazione che sta governando il Comune di Rovigo si sta dimostrando ogni giorno che passa sempre più incapace a dare risposte concrete alla cittadinanza.

Nessun provvedimento concreto solo tante promesse fatte in campagna elettorale. Le prove sono sotto gli occhi di tutti. Il manto stradale della città di Rovigo è ancora pieno di buche l’erba non viene sfalciata, le frazioni abbandonate a se stesse.

Tante belle parole e promesse dette dal sindaco Massimo Bergamin in campagna elettorale ma di fatti davvero pochi. Questa amministrazione mi sembra stia governando la città di Rovigo in modo molto ma molto approssimativo. Gentile direttore in questi giorni a tale proposito mi solo letta il curriculum vitae del sindaco Massimo Bergamin.

Dopo la lettura dello stesso curriculum, pubblicato sul sito del Comune di Rovigo, mi sono resa conto che è scritto in maniera molto ma molto approssimativa un po’ come lo stesso sindaco Bergamin sta amministrando la città di Rovigo.

Una domanda allora direttore mi sono posta. Di quale diploma di scuola è in possesso il sindaco Massimo Bergamin? Infatti sul suo curriculum vitae alla voce “titolo di studio conseguito” omette l’anno del conseguimento e l’indirizzo di formazione scelto e in quale istituto il diploma è stato conseguito.

A questa domanda legittima il sindaco Massimo Bergamin  saprà dare una risposta concreta alla cittadinanza? Chiedo troppo? In attesa di una sua gradita risposta le porgo i miei più distinti saluti.

Tiziana Montini

29 luglio 2016
CASA DI CURA SANTA MARIA MADDALENA




Correlati:

  • Il sindaco ha chiesto le dimissioni al suo “soldato"

    POLITICA ROVIGO Michele Aretusini, eletto in consiglio provinciale, sulla graticola. Il gruppo consiliare del Carroccio chiede l'impegno di un passo indietro. Lui prima accetta, poi "tradisce" la fiducia di Massimo Bergamin rivolgendosi a Renato Borgato

  • "I Rovigoti vittime dei sentimenti invece di far di conto"

    COMUNE ROVIGO Roberto Magaraggia, ex consigliere comunale oggi presidente di As2, fornisce gli altri dati della classifica del Sole 24 Ore sui temi della città evidenziando che quei numeri son ben diversi dal gradimento generale di Massimo Bergamin

  • Ancora graditi i proclami del sindaco: 14esimo in Italia

    GOVERNANCE POLL 2017 DEL SOLE 24 ORE ROVIGO Il programma di Massimo Bergamin si conferma un successo. Resta da vedere come i cittadini reagiranno ai primi passi indietro: rifiuti in primis con accollamento sui polesani di 20milioni di euro per la discaric

  • Così vicini, così lontani 

    ELEZIONI PROVINCIA ROVIGO Spaccature in Forza Italia per il voto di Palazzo Celio. Mentre il partito guidato da Bartolomeo Amidei fa il tifo per Trombini, il coordinatore comunale di Adria, Federico Simoni, parteggia per la lista di Bergamin

  • Quello che il piano del Sindaco non ha: "Una strategia per il centro"

    URBANISTICA ROVIGO Consiglieri e assessori comunali stanno in questi giorni avanzando le proprie osservazioni sul Piano degli Interventi ritirato prima della presentazione. Ecco quelle di Ezio Conchi, vicesindaco, e Paolo Avezzù, presidente del consiglio

  • Il sindaco della Lega consulta Anci ogni giorno e la paga

    ROVIGO A battere cassa al Comune è Equitalia, Palazzo Nodari paga le quote associative 2016 di Anci ed Anci Veneto per un totale di 12.072,88 euro

  • Ecoambiente: nonostante il no dei revisori il Cda va avanti

    GESTIONE PROVINCIALE RIFIUTI ROVIGO Anche se le nomine di Massimo Bergamin e Pierluigi Tugnolo sarebbero, secondo il collegio, viziate di illegittimità, Alessandro Palli e Ivano Gibin sono pronti a nominare Valerio Frazzarin direttore

Chef Academy 730x90