MOTORI ROVIGO Centro studenti hanno fatto visita al laboratorio super tecnologico della Ferrari grazie a Maria Braga, docente della scuola media “Bonifacio”

A Maranello per studiare il mito

Seren automobili affiliazione fino a dicembre 2017

Il progetto si chiama  “3M”, musica, motori e macchine. Qualche migliore aula di un luogo dove viene creato una delle opere d’arte più invidiate al Mondo.


Rovigo - Sarà un’esperienza che i giovani studenti ricorderanno per un bel pezzo. L’insegnante di musica della scuola Media “Bonifacio” di Rovigo Maria Braga,  è riuscita a portare a termine una straordinaria iniziativa a favore dei propri allievi. Il progetto didattico è denominato “3M”: musica, motori e macchine.

Cento studenti si sono recati a Maranello a far visita al  laboratorio super tecnologico  dove nasce la mitica “Rossa Ferrari”.

Da alcuni anni l’insegnante a messo a punto questo nuovo progetto con l’avallo sia della Direzione scolastica rodigina e del Ministero della Pubblica Istruzione. Il progetto vede come suo scopo principale  quello di coniugare il mondo dei motori con quello della musica.

La città di Rovigo diventa, per così dire, protagonista a livello nazionale di un nuovo modo di intendere la pedagogia scolastica. Una sorta di laboratorio nazionale dove l’utile si unisce al dilettevole. Progetti di questa portata sono molto importanti per la crescita dell’individuo all'interno della nostra società. Spesso purtroppo la scuola viene vissuta dallo studente come un luogo vecchio e nozionistico. Adesso dobbiamo sperare che attività scolastiche di questo tipo fungano da volano per molte altre analoghe iniziative.

 

9 novembre 2016
Tecnostore Occhiobello 468x60




Correlati:

Bagno e Calore - Caminetti e Stufe