RIFORMA COSTITUZIONALE ROVIGO Vanni Destro commenta il metodo con cui Matteo Renzi promuove il Sì al referendum 

Campagne elettorale a confronto: soldi pubblici vs autofinanziamento

Seren automobili affiliazione fino a dicembre 2017

Vanni Destro mette a confronto i due modi con cui viene promuove il Sì ed il No al referendum sulla riforma costituzionale 



Rovigo - Pare che Renzi, visto che quattro milioni di depliant agli italiani all'estero e spot sparati a loop nelle stazioni ferroviarie o in qualsiasi posto possa comprarsi la pubblicità per il Sì su supporto audiovideo non bastano, abbia deciso di inviare come fece Berlusconi una valangata di opuscoli peroranti il voto favorevole alla sua pessima riforma costituzionale alle famiglie italiane. 

Milioni e milioni di brochure in carta patinata pagate, ovviamente, con denaro pubblico. I favorevoli al No si autotassano, si autofinanziano, stampano manifesti e volantini al risparmio, battono l'Italia a spese proprie per tradurre con più chiarezza possibile la nebulosa riforma renziana e informare sui rischi reali che correrebbe il nostro Paese non solo per il restringimento dell'agibilità democratica, ma nel suo quotidiano.

Chi taglia davvero i costi della politica e mette passione civile autentica in questa campagna referendaria, secondo voi? Credo che sia un buon parametro di valutazione oltre il merito della questione.

Vanni Destro

21 novembre 2016
Bancadria 468x60




Correlati:

  • Primo appuntamento per chi crede in una "sinistra felice"

    POLITICA ROVIGO Sabato 30 settembre la prima assemblea pubblica locale per l'avvio in Polesine del progetto politico "Alleanza popolare per la democrazia e l’uguaglianza”, secondo l’appello lanciato da Anna Falcone e Tomaso Montanari

  • "L'autonomia ci spetta, come alla Catalogna"

    REFERENDUM CATALOGNA E VENETO La Lega Nord di Rovigo espone le due bandiere: il leone di San Marco e l'Estelada. Per sostenere il Sì l’1 e 22 ottobre 

  • La memoria lunga

    PREVISIONI ERRATE Lo scenario post referendum costituzionale in caso di vittoria dei “no” era apocalittico. Invece la realtà è diversa. Lo fa notare un lettore che ha il vizio di ricordare 

  • 22 ottobre, “Solo un atto di propaganda"

    REFERENDUM VENETO Vanni Destro, del comitato Veneti per l’astensione del Polesine, spiega i motivi per cui ha deciso di astenersi al voto sull’autonomia 

  • "Alle urne subito contro questo Governo"

    POLITICA ROVIGO La sezione della Lega Nord in piazza a raccogliere firme per chiedere al presidente della Repubblica Sergio Mattarella di indire nuove elezioni politiche

  • Qui il Sì ha avuto un super risultato. Ma ha perso lo stesso

    POLITICA CASTELGUGLIELMO (ROVIGO) Il circolo del Partito democratico ha organizzato una serata informativa sull’esito del voto del referendum costituzionale 

  • Il No vince in tutto il Polesine

    REFERENDUM 4 DICEMBRE PROVINCIA ROVIGO Tutti i dati sul voto dei 50 comuni che scelgono il No alla modifica della costituzione. 

Bagno e Calore - Caminetti e Stufe