IL SUICIDIO DI GAVELLO (ROVIGO) Intervento del parlamentare Diego Crivellari, che domanda al ministero della Difesa di andare a fondo sulla tragica vicenda che ha coinvolto Marco Callegaro

"Si deve fare chiarezza sulla morte del nostro capitano"

Musikè Fondazione Cariparo 730x90 istituzionale - post evento

Interviene anche il deputato del Pd Diego Crivellari, sulla morte di Marco Callegaro, originario di Gavello e residente a Bologna, il capitano dell'esercito trovato ucciso da un colpo di arma da fuoco all'aeroporto di Kabul nel 2010. Una morte inizialmente considerata un suicidio, ma che potrebbe essere collegata alla indagine per truffa militare sulla quale si è messa al lavoro la Procura militare (LEGGI ARTICOLO). Uno sviluppo che potrebbe ora gettare nuova luce anche sui raid vandalici dei quali era stata fatta oggetto l'estate scorsa la tomba del militare (LEGGI ARTICOLO)



Rovigo - "Se sono emerse possibili correlazioni tra le indagini sulla presunta truffa sulla blindatura dei veicoli militari a Kabul e la tragica morte del capitano polesano Marco Callegaro occorre fare chiarezza e ricercare la verità".

Con queste parole il parlamentare Diego Crivellari ha presentato un’interrogazione urgente al ministero della Difesa per conoscere le azioni da intraprendere al fine di porre luce sulla drammatica vicenda che ha visto la morte di Marco Callegaro, capitano dell'esercito originario di Gavello capocellula amministrativa dell'Italfor e ritrovato ucciso da un colpo di arma da fuoco il 25 luglio del 2010 nel suo ufficio all'aeroporto di Kabul.

"Da quello che emerge di nuovo – ha continuato Crivellari - sembra poter essere meno evidente l’ipotesi del suicidio. La procura militare di Roma ha scoperto una presunta truffa incentrata sulla blindatura, risultata più leggera e di conseguenza meno cara, di quella pattuita, sui veicoli civili destinati ai militari di vertice e alle personalità in visita al contingente italiano".

"A sei ufficiali è stato recapitato un avviso di conclusione indagini per il reato di truffa aggravata militare. Il capitano Callegaro aveva espresso il disagio nell’essere spettatore di una simile truffa. Callegaro era militare e persona stimata da tutti alla quale gli era stata riconosciuta da conoscenti e colleghi onestà e dedizione al lavoro Il sacrificio per lo Stato Italiano del militare polesano chiede oggi verità e rispetto".

7 dicembre 2016
rovigooggi.it informazione che non ti pesa 468x60




Correlati:

  • Pasta fresca fatta in casa per sostenere la scuola 

    ASSOCIAZIONI GAVELLO (ROVIGO) Il gruppo solidale Farfalle ha distribuito lasagne, tagliatelle e tagliolini nel banchetto domenicale, con l’obiettivo di raccogliere fondi 

  • Un lavoro ben fatto

    LAVORI PUBBLICI FRASSINELLE (ROVIGO) Nuovi spogliatoi per il campo da rugby, a tagliare il nastro l’assessore regionale allo Sport Cristiano Corazzari e il sindaco Ennio Pasqualini 

  • “Il capitano che merita la medaglia al valore militare"

    ISTRUZIONE ROVIGO All’istituto De Amicis si è tenuta una cerimonia di commemorazione dell'ex alunno Marco Callegaro, capitano caduto a Kabul in missione Nato nel 2010, alla quale prossimamente sarà dedicata un’aula della scuola 

  • “Una sconfitta clamorosa, torno ad insegnare”

    IL VOTO DEL 4 MARZO Gli scrutini non sono ancora terminati ma il dato è chiaro: il Pd non arriva neppure al 19% e il candidato polesano all'uninominale, Diego Crivellari commenta: “Dispiace, ma esco di scena a testa alta”

  • Superata a pieni voti la prova neve

    COMUNE GAVELLO (ROVIGO) L’amministrazione comunale operativa con Protezione civile e mezzi spazzaneve nell’affrontare l’emergenza del maltempo

  • Il Ministro al museo della città: “Lo sviluppo, oltre la cultura, passa di qui”

    ELEZIONI POLITICHE 2018 ROVIGO Nella mattinata di giovedì 1 marzo Dario Franceschini, componente dell’esecutivo Gentiloni, e candidato alla Camera a Ferrara, ha visitato il museo dei Grandi Fiumi

  • Il candidato che ha corso per tutto il Polesine

    ELEZIONI POLITICHE 2018 ROVIGO Il parlamentare del Partito democratico Diego Crivellari candidato per il collegio uninominale della Camera dei deputati tra la gente lungo tutta la provincia da Melara a Porto Tolle 

Beni Artistici Religiosi Fondazione Cariparo