BASEBALL SOFTBALL ROVIGO L’assessore allo Sport Luigi Paulon è intervenuto sulla questione spogliatoi alla festa della medaglie del batti e corri polesano. Premiati tutti i campioni e le ragazze che hanno conquistato la promozione in A2 

Festa con premio speciale 

Baseball 730x90

Più di 300 gare organizzate, 9 campionati, un dominio veneto, come ha ricordato anche in una lettera di auguri il presidente regionale Roberto Culicchi, con due titoli regionali e un secondo posto con la squadra cadetti, una promozione con la squadra di softball di serie B in A2 ripartita dopo la dolorosa rinuncia all'Italian Softball League, un'attività scolastica invidiabile con oltre 1000 studenti coinvolti, tre feste promozionali organizzate al campo in Tassina, la prima animazione estiva organizzata in giugno e luglio scorso che si annuncia ancora più esaltante per il 2017, una quindicina di atleti che hanno partecipato al Torneo delle Regioni e due di essi sono andati alla finale europea di Kutno, due atleti made in Rovigo protagonisti con la nazionale italiana agli europei seniores in Olanda, la Winter League indoor che ha tanti colori rossoblu per il podio ma soprattutto la decima edizione del Baseball Night organizzata in settembre con 2000 spettatori in Piazza Vittorio Emanuele insieme con i Tanto Par Ridare.


Rovigo - Una "Serata delle Medaglie" dai tanti volti quella organizzata dal Baseball Softball Club Rovigo per la prima volta al Teatro San Bortolo per ricordare un altro 2016 di molti successi ma soprattutto di tante iniziative che fanno della società del presidente Alessandro Boniolo certamente uno dei fari dello sport cittadino. Tante luci con l'unica ombra che ancora riguarda l'impianto rodigino della Tassina. "In effetti - ha commentato l'assessore allo Sport Luigi Paulon - la cosa ha dell'incredibile e pur contando ancora sui fondi della Fondazione della Cassa di Risparmio per chiudere la vicenda spogliatoi dobbiamo concludere un percorso interno che ha visto in tanti anni accumularsi errori su errori. Riconosco che questa società ha grandi visioni e capacità di organizzare lo sport in chiave moderna e soprattutto attenta ai giovani." 

Tanti i protagonisti della serata rossoblu insieme con alcuni partner che sostengono il mondo del batti e corri come Itas Assicurazioni "Interpretate alla grande lo spirito della compagnia anche a livello nazionale - ha detto Lorenzo Rossi -", Rovigobanca "Non pensavamo di avere così tante soddisfazioni con la Vostra società - ha affermato Andrea Dissette -", Avis Rovigo "Donarsi agli altri è uno spirito che accumuna la nostra attività con quella del baseball e del softball - è intervenuta Barbara Cavallaro -". Ma non sono mancati anche gli auguri di Adriatic LNG che accompagna con grande successo l'attività giovanile del Baseball Softball Club Rovigo e Asm Set, protagonista in diverse realtà sportive della città.

Il 2016 sta per andare in archivio con numeri di altissima qualità. Più di 300 gare organizzate, 9 campionati, un dominio veneto, come ha ricordato anche in una lettera di auguri il presidente regionale Roberto Culicchi, con due titoli regionali e un secondo posto con la squadra cadetti, una promozione con la squadra di softball di serie B in A2 ripartita dopo la dolorosa rinuncia all'Italian Softball League, un'attività scolastica invidiabile con oltre 1000 studenti coinvolti, tre feste promozionali organizzate al campo in Tassina, la prima animazione estiva organizzata in giugno e luglio scorso che si annuncia ancora più esaltante per il 2017, una quindicina di atleti che hanno partecipato al Torneo delle Regioni e due di essi sono andati alla finale europea di Kutno, due atleti made in Rovigo protagonisti con la nazionale italiana agli europei seniores in Olanda, la Winter League indoor che ha tanti colori rossoblu per il podio ma soprattutto la decima edizione del Baseball Night organizzata in settembre con 2000 spettatori in Piazza Vittorio Emanuele insieme con i Tanto Par Ridare.

A prendere atto di un volume di iniziative difficile da riscontrare il neo vice presidente della Fibs Vincenzo Mignola venuto appositamente per consegnare nelle mani del Rovigo la targa della Federazione per la promozione in A2. "Rovigo, per me che sono romagnolo, rappresenta una sorta di porta fortuna. Proprio da qui ho iniziato la mia attività da General Manager per il Godo e da qui inizio la mia nuova avventura come vice presidente della Federazione Italiana Baseball Softball. Sappiamo benissimo cosa vuol dire Rovigo nel panorama sportivo italiano. Sono qui per rafforzare la convinzione che presto dobbiamo vedere conclusa la vicenda legata all'impianto da baseball e softball ma anche per proporre che questa società possa essere presa come esempio di buone pratiche nazionali da proporre sul territorio per sviluppare ulteriormente le nostre discipline."

Sul palco si sono alternati tutti gli atleti delle varie squadre: minibaseball. ragazze, serie B baseball e softball (promosse in A2), ragazzi (ai quarti di finale), allievi (alle semifinali scudetto), cadetti (secondi in regione), Elite serie C e gruppo promozionale. Ma non sono mancati alcuni premi individuali ad Ilaria Varise e Roberta Boldrin per il softball, Mirko Ferrari, Michele Rondina, autore anche del video della stagione 2016 che sarà visibile sul canale youtube della società, e Niccolò Schibuola per il baseball e a Elena Maggiore, autrice di una tesi scolastica per il baseball e softball.

Un premio speciale è andato anche a Paolo Rondina, manager della squadra cadetti. "Stiamo per avvicinarsi ai 45 anni di attività - ha sottolineato il presidente Alessandro Boniolo -. Con maggiori certezze economiche e una soluzione definitiva per il nostro impianto siamo in grado di fare tanto per lo sport del baseball e softball ma anche per la comunità rodigina a cui siamo molto legati. La forza nostra è sempre stata quella di non arrenderci mai, di progettare iniziative, di continuare un lavoro incessante a favore dei giovani nonostante le difficoltà. Continueremo a farlo ma sogniamo di poter realizzare i nostri programmi in un mondo diciamo "normale"."

 

18 dicembre 2016




Correlati:

  • Un esempio da seguire. Al via la stagione numero 45

    BASEBALL SOFTBALL ROVIGO Batti e corri ai nastri di partenza, l’assessore allo Sport Luigi Paulon promette una soluzione imminente dello sblocco dei lavori del campo di via Vittorio Veneto 

  • Genitori a scuola di alimentazione

    SPORT ROVIGO La psicologa Elena Vallin, nella sede del Coni, ha parlato di cibo come nutrimento emotivo

  • Doppio titolo rossoblù

    BASEBALL ROVIGO WINTER LEAGUE I Ragazzi dell’Adriatic Lng protagonisti della storica doppietta, dopo il successo degli Allievi, nelle finali di Bologna 

  • L’Italia di Crepaldi spaventa il Venezuela

    BASEBALL WORLD CLASSIC Incredibile match degli azzurri che perdono dalla superpotenza venezuelana solo all’extrainning. Rovigo protagonista in Messico con Pippo Crepaldi 

  • Quarta finale in quattro anni

    BASEBALL Il Rovigo all’assalto della Winter League nella categoria Ragazzi a Bologna domenica 12 marzo

  • Filippo Crepaldi alla World classic

    BASEBALL ROVIGO Soddisfazione per il batte e corri rossoblu, Filippo Crepaldi convocato con la Nazionale Italiana per la più grande manifestazione del Mondo

  • I rossoblù centrano l’ennesima finale

    BASEBALL ROVIGO WINTER LEAGUE Polesani sugli scudi al Palasport di via Bramante con un doppio successo contro Palladio Vicenza e Padova che li proietta verso il titolo di Bologna 

Seren automobili affiliazione feb-mar-apr 2017