ROSOLINA MARE (ROVIGO) Bella manifestazione sulla spiaggia nella pista di motocross ricavata sulla sabbia e Brusavecia finale 

Grande successo sulla sabbia

Musikè fondazione cariparo 730x90

Epifania speciale sulla spiaggia di Rosolina con piloti d’eccezione come Michele Cervellin e la quattro volte campionessa mondiale e e italiana in carica, Kiara Fontanesi. Nella zona box piloti, nel pomeriggio, si sono svolte le premiazioni del 1 concorso fotografico della 'Ruspadina della Befana" per tutti quegli appassionati di fotografia che dal 4 dicembre al 4 gennaio hanno immortalato in oltre 1500 scatti i piloti nella pista Cross di Rosolina mare.


Rosolina Mare (Ro) - Si è svolta venerdì 6 gennaio a Rosolina mare la 15esima edizione della "Ruspadina della Befana". Evento organizzato dal Motoclub di Rosolina mare che si avvale del patrocinio del comune. "Si tratta del felice connubio tra lo sport del motocross  - spiega il presidente del Motoclub Rosolina Mare Alessio Martinello - e la tradizione locale del "Brusavecia "nella splendida location balneare dai Bagni dal Moro". Ma è anche il momento clou della 78 giorni di Hobbi e Cross, iniziata il 4 dicembre e che terminerà il prossimo 19 febbraio"."In questa splendida giornata di sole, i piloti si sono cimentati in simulazioni di gara nel tracciato di circa un chilometro e 200 metri, ricavato lungo gli stabilimenti balneari Moro, Granso, Belvedere e Marina Di Caleri. Un circuito sabbioso allestito da Ulderico Donà dei Bagni dal Moro, secondo le direttive della federazione FMI. Ad assicurare la messa in sicurezza  della Rosolina mare Cross, una ventina  di volontari sbandieratori, alcuni addetti alla segreteria, la costante presenza del servizio ambulanza e i vertici del Motoclub Rosolina mare. Speaker d'eccezione dell'esibizione dimostrativa di motocross Fabio Gastaldello, in arte Bob. Protagonisti della kermesse una sessantina di conduttori di livello nazionale. Tra questi la parmense, quattro volte campionessa mondiale e campionessa italiana in carica, Kiara Fontanesi e il vicentino Michele Cervellin delle Fiamme Oro, che da due anni difende i colori della nostra Italia al Cross delle nazioni e quest'anno parteciperà al campionato mondiale MX2 con il team veneziano Martin. "Vengo a Rosolina mare  per allenarmi fin da quando ero piccola -racconta la campionessa Fontanesi - per noi corsisti è importante allenarsi in un circuito duro come questo in vista della stagione agonistica". Tra il pubblico e i conduttori di motocross anche la Befana stunt-man. Alle 14.10, per il Motoclub Rosolina mare, la diretta è stata su Radio deejay per le news della 78 giorni Hobbi e Cross.

Verso le 15 e 30, nella zona box piloti, si sono svolte le premiazioni del 1° concorso fotografico della 'Ruspadina della Befana" per tutti quegli appassionati di fotografia che dal 4 dicembre al 4 gennaio hanno immortalato in oltre 1500 scatti i piloti nella pista Cross di Rosolina mare.

A premiare i fotografi vincitori Fabio Deppieri e Maurizio Boscarato e gli sbandieratori Ulderico e Arturo Donà il sindaco Franco Vitale, il vice Daniele Grossato, l'assessore Daniela Falconi e il consigliere Daniele Vallese, che all'unisono si sono complimentati con gli organizzatori dimostrando il loro sostegno per la kermesse. Gli amministratori nell'occasione hanno annunciato che le foto del concorso e gli scatti della 78 Hobbi e Cross, saranno esposte nella mostra fotografica prevista a luglio al palazzo dei congressi, sempre a Rosolina mare.

Successivamente, nell'adiacente piazza San Giorgio, tra una cioccolata calda, il vin brulè e dolci della Befana si è svolta il Brusavecia, organizzato dagli abitanti della location balneare. Il rogo del fantoccio dalle sembianze della Befana, alta 5 metri per oltre 50 chili di peso, è stato bruciato, come vuole la tradizione, per far sparire le cose vecchie e bene augurare il nuovo anno.

 

6 gennaio 2017
Tecnostore Occhiobello 468x60




Correlati:

  • Gli spettri del passato

    MOTORI ROVIGO I pensieri del pilota adriese Matteo Luise tornano alla sfortuna della passata stagione, dopo aver collezionato il secondo ritiro consecutivo, per rottura meccanica, sulla prima speciale

  • A Vallelunga, Tinti ancora sul podio

    MOTORI ADRIA (ROVIGO) Al Trofeo italiano amatori, sul circuito Pietro Taruffi, paura Castellani e gioia per Fabrizio Tinti

  • Il polesano cerca il riscatto all’Isola d’Elba

    MOTORI ROVIGO Il pilota adriese Matteo Luise, con ancora l'amaro in bocca per il ritiro al Lahti Historic Rally, rientra nel penultimo round del Ciras con tanta voglia di bissare il successo del 2016

  • Un weekend da dimenticare in fretta

    MOTORI ROVIGO Il ritorno di Eros Finotti in Slovenia, qui vincitore nel 2016 nell'Alpe Adria Rally Cup, va in archivio con un amaro ritiro

  • Il polesano assapora l’europeo 

    MOTORI ROVIGO Il pilota di Taglio di Po Eros Finotti, affiancato dal clodiense Nicola Doria, torna sulle speciali slovene che gli diedero la vittoria nell'Alpe Adria Rally Cup 2016

  • In pista con un sorriso

    MOTORI ADRIA (ROVIGO) Domenica 1 ottobre all’autodromo polesano bella iniziativa organizzata dal Wrc team, perché la disabilità non sia un limite

  • Un successo annunciato, il terzo  

    MOTORI ROVIGO Numeri da capogiro a Villadose per la terza edizione: quasi 300 mezzi in totale, un centinaio di adesioni al Vespa Incontro ed in cinquanta alla 5 Miglia Storico

Seren automobili affiliazione fino a dicembre 2017