PRODUTTIVITÀ PARLAMENTARI 2016 ROVIGO Bartolomeo Amidei e Emanuela Munerato commentano i risultati di Openpolis. La graduatoria non ha preso in considerazione alcuni aspetti della loro situazione

I due senatori reclamano attenuanti per la posizione in classifica

Bartolomeo Amidei ed Emanuela Munerato
Seren automobili affiliazione feb-mar-apr 2017

La classifica stilata da Openpolis (LEGGI ARTICOLO) non è stata particolarmente generosa con gli onorevoli polesani, quanto a indice di produttività. Ma il senatore Bartolomeo Amidei, esponente di Forza Italia, ci tiene a sottolineare che sul punteggio avrebbe sicuramente influito in positivo il suo ingresso in Parlamento ad inizio legislatura, ricordando di essere entrato a Palazzo Madama a settembre 2014, ossia circa 18 mesi dopo gli altri. Secondo la senatrice Emanuela Munerato ottenere un punteggio elevato in quella classifica sarebbe particolarmente difficile per chi non si trova in maggioranza, elemento che in ogni caso non la distoglierà dal suo compito di continuare a rappresentare il Polesine a Roma


Rovigo - Se Emanuela Munerato, senatore della lista (Lista Fare!), polesana di Lendinara, fa notare come i parametri presi in considerazione dalla classifica possano essere penalizzanti per chi non entra in commissioni parlamentari, è all'opposizione e rappresenta una realtà territoriale a basso peso demografico, Bartolomeo Amidei invece ci tiene a precisare che il suo caso è particolare. Il senatore polesano di Forza Italia è entrato in Senato circa 18 mesi dopo la quasi totalità dei colleghi, essendo subentrato a un altro senatore.

Se avesse avuto più tempo, sostiene, ora la classifica sarebbe molto, molto più lusinghiera, assicura Amidei. “Ampiamente sopra la sufficienza”, dice. Purtroppo, la graduatoria non può prendere in esame ogni singola specificità e valuta i cosiddetti “traguardi” presentati dai parlamentari, in termini di progetti di legge e simili. Stabilire con certezza matematica a quale posizione della graduatoria sarebbe arrivato entrando in Senato ad inizio legislazione è praticamente impossibile (cosa per altro che non ha calcolato neppure Openpolis nel punteggio). Si deve ricordare comunque che le presenze non alzano più di tanto il punteggio avendo un ruolo marginale tra gli indicatori valutati. 

Ma, senza dubbio, Amidei ha avuto meno tempo rispetto ai colleghi che dall'inizio della legislatura siedono in Parlamento, non tanto in termini di presenze, ma nella possibilità di produrre più iniziative utili e valutabili positivamente dagli indicatori di Openpolis. Quindi, non possiamo che augurargli e confidare che il prossimo anno il medesimo studio lo vedrà molto, molto più in alto in classifica.

 

 

6 gennaio 2017




Correlati:

Bagno e Calore - Caminetti e Stufe