IL CASO A ROVIGO Dalle 6.30 un susseguirsi di incidenti continui, almeno dieci soccorsi del Suem, in difficoltà le strade principali, tante fuoriuscite autonome

Allarme gelo: autostrada chiusa, tangenziale bloccata, tanti incidenti

foto Tobia Solimeno
Seren automobili affiliazione feb-mar-apr 2017
Ghiaccio e pioggia ghiacciata hanno pesantemente accolto i polesani che stavano andando al lavoro all'alba di martedì 10 gennaio. Una situazione difficile che ha costretto a superlavoro il personale delle forze dell'ordine e del Suem, con una decina di incidenti verificatisi nello spazio di un'ora. Chiusa anche l'autostrada, sulla Corsia Nord, da Villamarzana in avanti, bloccata la Tangenziale per un incidente. Per fortuna, non ci sono feriti gravi, ma caos e disagi sì

Rovigo - Autostrada chiusa in Nord, Tangenziale bloccata, decine di incidenti e uscite di strada. Un bollettino di guerra provocato dal ghiaccio e della pioggia ghiacciata che hanno accolto i polesani all'alba di martedì 10 gennaio. Una situazione che ha provocato, in un'ora circa, almeno 10 incidenti, nessuno dei quali grave, ma con conseguenze pesanti per la viabilità. 

Tutto è cominciato verso le 6.30, quando la gente ha cominciato a prendere la macchina per andare al lavoro. Si sono verificate le prime fuoriuscite autonome, causa la pioggia ghiacciata che aveva cominciato a cadere o che, a seconda delle zone, era caduta in precedenza. Un inizio mattinata da incubo. E su tutto pesa l'allarta neve.

Il personale del Suem ha risposto con la consueta prontezza, intervenendo in una decina di incidenti, portando soccorso, senza per fortuna imbattersi in emergenze particolari. Intanto, per la giornata di oggi, è previsto l'arrivo della neve. Massima attenzione sulle strade, quindi.
10 gennaio 2017




Correlati:

Bagno e Calore - Caminetti e Stufe