POLITICA CEREGNANO (ROVIGO) Andrea Baldo e Filippo Silvestri hanno deciso di cedere il gettone di presenza delle sedute del consiglio comunale per destinarle all'edilizia scolastica, al sostegno alla didattica e alle politiche giovanili

Rinunciano alla propria indennità da consiglieri per destinarli alle scuole e ai giovani 

Seren automobili affiliazione fino a luglio 2017

I due consiglieri rinunciano ai soldi del gettone di presenza delle sedute di consiglio fino a fine mandato perché il Comune li possa utilizzare nei capitoli di spessa dedicati al sociale e ai servizi scolastici e giovanili: “Vogliamo dare il via ad una politica nuova"



Ceregnano (Ro) - Il Comune di Ceregnano ha due consiglieri a costo zero. La decisione arriva da Andrea Baldo e Filippo Silvestri che dal 7 gennaio hanno rinunciato al gettone di presenza delle sedute del consiglio comunale: lo hanno comunicato con una lettera al sindaco e al segretario generale del Comune

“Siamo convinti che occorra ritornare ad essere testimoni in prima persona che una politica più pulita e onesta è possibile - scrivono i due consiglieri - che finalmente torni a dare l’esempio e se il comune, ammesso che sia vero, come dice il Sindaco non ha i soldi per la caldaia della scuola, non ha i soldi per i lavori pubblici, non ha i soldi per garantire strade pulite e ben mantenute, non ha i soldi praticamente per nulla se non l’ordinaria amministrazione, allora desideriamo togliere anche questo alibi all’amministrazione”. 

Per questo la decisione di rinunciare a tutti i gettoni fino a termine del mandato. “Non sarà molto - commentano - ma è un segnale di una politica nuova e rinnovata nel suo senso profondo, ossia quello di ritrovare lo spirito del servizio alla propria comunità senza trarne agevolazioni lavorative o un vantaggio economico”. 

La richiesta poi è quella di valutare l’utilizzo del risparmio derivante a complemento dei capitoli di spesa previsti per l’edilizia scolastica, sostegno alla didattica e per le politiche giovanili. 

10 gennaio 2017




Correlati:

  • “Siamo ancora senze risposte sulla puzza della porcilaia"

    COMUNE CEREGNANO (ROVIGO) Il comitato contro l’allevamento di maiali di Palà torna alla carica sull’impianto ed i relativi odori per i quali non ha ancora risposte da parte dell’amministrazione 

  • Il libro scritto da chi non si è mai rassegnato

    CULTURA CEREGNANO (ROVIGO) Appuntamento venerdì 28 aprile alle 21, con l’autore polesano Christian Spinello. L’evento organizzato dal Comitato biblioteca con la collaborazione del Comune

  • E' l'ora di essere Democratici

    PD ROVIGO Domenica 30 aprile dalle ore 8 alle ore 20.30 si voterà per le primarie per scegliere il nuovo segretario nazionale che regionale

  • "Il sindaco fa lo scaricabarile"

    SCUOLA CEREGNANO (ROVIGO) La consigliere di minoranza Cinzia Dilavanzo attacca Ivan Dall’Ara per aver addossato le colpe della perdita del finanziamento agli uffici comunali e la Provincia. Bocciato inoltre il bilancio di previsione 2017

  • La verità del sindaco sul polo scolastico

    LAVORI PUBBLICI CEREGNANO (ROVIGO) Ivan Dall’Ara ripercorre tutte le tappe effettuate affinché andasse in porto, ma così non è stato, il progetto per l’ampliamento della scuola media. Il primo finanziamento di 284mila euro è stato perso 

  • In diretta via skype con i caschi blu in Libano, lezione indimenticabile!

    ISTRUZIONE CEREGNANO (ROVIGO) Gli alunni della scuola media Carlo Goldoni intervistano i militari impegnati nell’operazione Leonte, in missione a Shama per la pace nel mondo

  • "Strade colabrodo e nessuna pista ciclabile, vogliamo di più"

    COMUNE CEREGNANO (ROVIGO) Nella discussione del bilancio 2017 Andrea Baldo e Filippo Silvestri invitano l’amministrazione a puntare su un piano per la sicurezza stradale oltre che agevolazioni in alcune tasse 

Bagno e Calore - Caminetti e Stufe