ATLETICA ROVIGO Prime gare dell’anno a Galliera Veneta e a Padova. Piazzamenti incoraggianti per gli atleti di Confindustria. Al “Villa Imperiale” Oliva è sesto tra i Ragazzi

Il 2017 inizia tra cross e indoor

Musikè Fondazione Cariparo 730x90 istituzionale - post evento

L’anno nuovo è iniziato da pochi giorni ma per Confindustria Atletica Rovigo è già giunto il momento di mettere i primi pettorali del 2017. Due i campi di gara che lo scorso weekend hanno visto protagonisti anche alcuni atleti nerarancio.


Galliera Veneta (Padova) - Domenica a Galliera Veneta (Padova) si è aperta la stagione delle campestri con il 6° Cross “Villa Imperiale” che ha dato il via anche ai tre campionati regionali di società (assoluto, promozionale e master). Grande la partecipazione (circa 1.200 iscritti) in una mattina fredda e soleggiata, per una gara caratterizzata dal fondo molto duro e per nulla fangoso. 

Il miglior risultato di giornata per Confindustria Atletica Rovigo è arrivato dalla categoria Ragazzi grazie ad Antonio Oliva che ha tagliato il traguardo al sesto posto in 3’54”. Nella stessa gara anche Bogdan Imrica e Nicola Cagnin, entrambi sotto i 5’30”, oltre a Francesco Targa, appena oltre i 6’.

Tra i Cadetti due gli atleti nerarancio presentatisi al via: Stefano Quadretti ed Emanuele Tumiatti. Per entrambi crono attorno ai 7’30”. Nella categoria Master (SM50) Confindustria Atletica Rovigo ha schierato Luca Quadretti che ha completato i 6 km previsti in 29’17”.

Al Palaindoor di Padova sabato e domenica si è disputata la prima manifestazione regionale dell’anno al coperto. Un evento al quale Confindustria Atletica Rovigo si è presentata con un ristretto numero di volenterosi atleti, pronti a stampare risultati utili soprattutto per avere parametri su cui lavorare nel corso della stagione.

Giorgia Miazzi è scesa in pista nelle batterie dei 60 metri piani facendo registrare un buon 8”82; meglio ancora ha fatto la compagna di squadra Silvia Tenan che due serie dopo è scesa a 8”73. Tempi che hanno permesso alle due giovani atlete nerarancio di chiudere più o meno a metà della classifica generale.

Nella stessa prova maschile a difendere i colori di Confindustria Atletica Rovigo c’erano Matteo Grigolato e Riccardo Piazza: il primo ha tagliato il traguardo con un incoraggiante 7”81, il secondo si è fermato a 8” netti. Entrambi hanno comunque chiuso la generale distanti dai primi, ma con tanta voglia di migliorarsi.

Nei 3000 metri marcia donne Claudia Colombo ha chiuso la sua prova in 16'38"48, tempo che è valso la settima piazza. I 200 metri uomini hanno visto in pista il giovane Pietro Gasparetto: per lui un 27"35 da limare nei prossimi mesi. Infine, Edoardo Bellini si è confrontato con il doppio giro di pista: 800 metri corsi però distante dalle prime posizioni.

 

 

 

11 gennaio 2017
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

  • L’attività agonistica non si è fermata

    ATLETICA ROVIGO Meeting Estivi in notturna e Trofeo delle Provincie Trivenete per i giovani della Discobolo 

  • Conferme e primati personali

    ATLETICA ROVIGO Nel Campionati di società riservato ai cadetti, nuovo podio per la triplista Chiara Fantin. Applausi per il lunghista Alessandro Spada che raggiunge quota 6 metri e chiude quarto

  • 105 bambini a scuola di atletica

    INIZIATIVE Per il secondo anno consecutivo la Discobolo Rovigo si è resa disponibile per il progetto scuola

  • Tre titoli provinciali 

    ATLETICA ROVIGO Discobolo nel weekend con tutte le categorie in gara, dai più piccoli ai master

  • Sette titoli provinciali per i Cadetti nerarancio

    ATLETICA Confindustria Rovigo fa il pieno a Monselice. Oltre a Francesca Biondi (300 ostacoli), brilla anche Elena Boscolo, prima assoluta nel salto in lungo. Tre le medaglie d’argento

  • Doppio titolo provinciale

    ATLETICA Elena Crepaldi e Christian Capato della Dicobolo Rovigo, sul gradino più alto del podio a Monselice (Padova)

  • Lei stupisce anche sui 100 metri

    ATLETICA Il 17enne velocista di Confindustria Rovigo centra la qualificazione ai Campionati nazionali Allievi di Rieti. Arriva anche la convocazione per il prestigioso Brixia Meeting di Bressanone

Deltablues 2018