ALLARME AD ARQUA' POLESINE (ROVIGO) Segnalato un episodio vicino alla fabbrica Venturini, il tutto denunciato ai carabinieri, nella giornata di martedì 10 gennaio

Incubo furti in abitazione con la gente in casa

Bancadria 730x90 Cna Rovigo

Un furto allarmante, quello avvenuto ad Arquà Polesine vicino alla fabbrica nota come Venturini, sul quale stanno indagando i carabinieri, dopo l'allarme lanciato dalle vittime, martedì 10 gennaio


 

Arquà Polesine (Ro) - Un furto in abitazione, ma non un "semplice" furto in abitazione, avvenuto ad Arquà Polesine nella giornata di martedì 10 gennaio e segnalato ai carabinieri. La particolarità sta nel fatto che al momento della commissione del reato le persone residenti in casa si trovavano all'interno.

Non si sono per fortuna verificati episodi allarmanti o violenti, ma comunque si è creata una situazione differente rispetto a quella che avrebbe caratterizzato una razzia messa a segno sfruttando l'assenza dei residenti.

Come avvenuto, per esempio, nella medesima serata, prima delle 19 - quando il furto è stato scoperto - a Rovigo in un appartamento di un condominio affacciato su Corso del Popolo (LEGGI ARTICOLO).

11 gennaio 2017




Correlati:

Fondazione Cariparo Nuove Generazioni