UN NUOVO SINDACO PER ROVIGO Roberto Magaraggia ironizza sulla possibilità di candidare, con la sua lista civica, a futuro primo cittadino, Claudio Zoccarato proprietario del centro commerciale La Fattoria

"Il centro commerciale ė la nostra città"

Roberto Magaraggia
Bagno e Calore - Caminetti e Stufe

Secondo Roberto Magaraggia, il posto da primo cittadino Caudio Zoccarato se lo sarebbe già guadagnato, con una serie di azioni che “hanno bruciato sui tempi tutte le varie amministrazioni”. Così, in una lettera inviata al giornale, Magaraggia propone la candidatura del proprietario del centro commerciale La Fattoria a futuro sindaco di Rovigo. Una candidatura che vorrebbe proporre con la sua lista “Magaraggia Civica Rovigo”, ipotizzando che Zoccarato possa accettare l’invito


Il proposito di candidarlo tra non molto a sindaco di Rovigo con la mia lista, alla quale mi auguro se ne aggiungano altre, c'è. Non so se accetterà. Mi riferisco al proprietario del centro commerciale La Fattoria. Nel settore commerciale non vi sono nemici ma solo concorrenti. E lui è un vincente. Un produttore, direi,  fra molti rappresentanti. Tanto da riuscire con intelligenza, capacità economiche e costruttive a bruciare su tempi e metodi le varie amministrazioni, da Fabio Baratella a Massimo Bergamin. Mentre lui sfornava ampliamenti a go go del centro commerciale le varie amministrazioni, scarse di idee e programmazione, altro non facevano che registrarne i fatti. Una contrapposizione aristotelica tra “deliberare” ed “agire”, dove la prima si adattava alle situazioni di fatto prodotte dalla seconda. Un padovano con gli attributi, non c'è che dire. 

La prova del nove, come già detto, l'ho avuta lo scorso anno quando si celebrò un gran galà nel salone del grano della Camera di Commercio di Rovigo contro l'apertura dell'Outlet di Occhiobello. Messi in fila tutti i negozianti preoccupati e che vivevano nel terrore di rimetterci le penne per una apertura a trenta chilometri da Rovigheto, si è posto al loro comando. Eppure La Fattoria, non vi è dubbio, ha in parte ucciso il commercio rodigino. Le foto e la cronaca della serata hanno tratteggiato un istrione, acclamato e applaudito. Bravo al cubo. Dopo aver portato l’autobus al centro commerciale di Borsea arriverà tra poco anche la farmacia, è sempre sul pezzo. I giornali quotidiani ci informano che il Polesine si piazza all'ultimo posto del Veneto in tema di occupazione? Zacchete: organizza in quattro e quattr'otto la Lourdes dei disoccupati. Tutti in fila alla Fattoria per un colloquio ristoratore con gli esperti. Ingannando l'attesa e cercando di placare la tensione tra un caffè, un tramezzino, l'acquisto di un capo d'abbigliamento gli astanti attenderanno di essere valutati e indirizzati. Diciamocelo: un personaggio così non merita di divenire sindaco di Rovigo a tutti gli effetti?                               

Roberto Magaraggia Civica Rovigo

 

8 febbraio 2017
Bancadria 468x60




Correlati:

Fondazione Cariparo Nuove Generazioni