LETTERA ROVIGO Un residente della frazione, Francesco Marotta, manifesta lo scetticismo degli abitanti ma allo stesso tempo è ottimista sulla realizzazione dell’opera. Prima o poi

Ciclabile Sarzano-Rovigo, tutto il peso della burocrazia 

Fondazione Cariparo Nuove Generazioni

La lettera di un residente della frazione di Sarzano che ha preso in mano la questione della realizzazione della pista ciclabile incontrando l’assessore Antonio Saccardin oltre agli ingegneri di Veneto Strade. Sebbene la gente sembri abbastanza scettica sulla realizzazione di questa ciclabile, Francesco Marotta è ottimista e fissa intanto un incontro aperto a tutti a settmbere, per fare il punto sul futuro dell’opera, giunta comunale presente. L’ultimo incorno della giunta con i cittadini, l’ottobre scorso (LEGGI ARTICOLO)



“Sono residente a Sarzano dal 2016 e sono promotore di un'iniziativa finalizzata a cercare di capire e superare i vincoli che ormai da troppi anni si trascinavano per la realizzazione della annosa questione della pista ciclabile di collegamento tra Rovigo e la frazione di Sarzano. A tal proposito qualche giorno fa ho nuovamente incontrato, presso i suoi uffici, l'assessore Antonio Saccardin per capire a che punto siamo con la fase di assegnazione dei lavori per la realizzazione della ciclabile (la gara d'appalto è stata indetta a dicembre 2016). Lo stesso mi ha spiegato che l'iter è stato rallentato dal fatto che una delle 5 ditte proprietarie dei terreni da espropriare, è residente all'estero e non di facile reperibilità. Ora anche questo è stato raggiunto dal decreto di esproprio, firmato dal dirigente ancora a maggio e ora pertanto notificato a tutte le parti interessate. 

Il bando di gara per la scelta della ditta che dovrà eseguire i lavori di questo primo stralcio della ciclabile (600 metri), risale ancora al 29 dicembre 2016 ma per le ragioni appena dette si è reso necessario posticipare l'apertura delle buste per la scelta della ditta. A quanto mi è stato riferito dall'assessore entro questo mese potremo sapere la ditta a cui sono stati assegnati i lavori, auspicando nel frattempo non insorgano ulteriori intoppi. Abbiamo fissato la data del 21 settembre ore 21.15 presso le scuole elementari di Sarzano per un incontro tra l'assessore, accompagnato dalla giunta comunale, e i cittadini di Sarzano e Rovigo che desidereranno partecipare, finalizzato a fare, a distanza di 16 mesi dal primo incontro organizzato, il punto della situazione.

Capto molto scetticismo e sfiducia sul fatto l'opera verrà realizzata e lo posso comprendere dopo tanti anni di promesse. Ma sul tavolo ora credo ci sia qualche cosa di diverso e più tangibile su cui lavorare. Dopo aver personalmente incontrato lo scorso anno nella sede di Veneto Strade l'ingegnere Silvano Vernizzi e l'ingegnare Ivano Zattoni per sottoporre loro con la massima chiarezza lo stato dei fatti, il sottopasso è stato completamente risanato e messo a nuovo per essere consegnato al Comune. L'accordo tra Comune di Rovigo e Consorzio di Bonifica per la manutenzione del canale della Rezzinella, lo scorso anno dopo il periodo estivo, è stato raggiunto e siglato. I fondi sono stati stanziati e sono capienti per la realizzazione dell'opera. A settembre sapremo, una volta per tutte, il destino di quest’opera”.

Francesco Marotta

12 giugno 2017




Correlati:

Bancadria 730x90 esclusiva