MUSICA ROSOLINA (ROVIGO) Il 20 luglio si esibiranno il quattordicenne Giovi e le Controtempo alla kermesse Una voce per Amnesty all’arena di piazzale Europa

Tre giovani polesani fuori concorso al prestigioso festival Voci per la libertà

Musikè fondazione cariparo 730x90

Entrambi fuori concorso, ma talmente giovani per la qualità dei brani proposti ed il riscontro avuto sui social, che Giovi e la band Controtempo saliranno sul palco del festival Voci per la libertà



Rosolina (Ro) - Saranno i protagonisti della prima serata di Voci per la libertà del 20 luglio  all’arena di piazzale Europa i giovanissimi rodigini Giovanni Guarnieri, in arte Giovi, e le Controtempo di Arianna D’Albenzi e Benedetta Munari. Ospiti non solo perché polesani ma anche perché sono stati ammessi fuori concorso vista la qualità dei brani proposti e per il riscontro avuto sui social e YouTube con Giovi che è arrivato a quasi 12mila visualizzazioni e Le Controtempo a quasi 6mila. 

Nel gruppo Controtempo Arianna D’Albenzi è voce e chitarra, mentre Benedetta Munari voce e percussioni/ seconda chitarra. La band, nata originariamente da un’esperienza pop-rock, si riforma in questo nuovo progetto acustico con il nome di Controtempo, proponendo cover Italiane e Inglesi riarrangiate in chiave pop/indie/folk/cantautore/acoustic. Attualmente il duo acustico sta componendo anche inediti propri sia in inglese che in italiano, con arrangiamenti musicali e testi composti e scritti dai componenti stessi. 

Giovi, 14 anni e tanto talento, è onnivoro di musica gli piace la musica che lo emoziona. Non importa il genere. Ascolta e canta indifferentemente rock, hip – hop, swing, funky, R & B, Pop, rap, jazz. Ama cantare da quando era piccolo. Nel 2014 e 2015 partecipa come voce solista negli spettacoli teatrali “Fly” e “Elby”, rappresentati con grande successo di pubblico a Rovigo, cantando brani di Mika, James Taylor e Pharrel Williams. Nell'aprile del 2016 vince il concorso canoro del DoReMiFestival nella tappa di Vigarano Mainarda (Fe); ad agosto 2016 vince a Rovigo il “Premio del pubblico” al concorso “Summer Voice” e dicembre si aggiudica il contest del canale YouTube “Cantare R & B” ed arriva secondo al concorso canoro svoltosi a Villa Momi's a Cavarzere. Nel febbraio del 2017 arriva secondo al concorso canoro “DoReMiFestival” nella tappa di Adria ed entra come semifinalista al concorso OnStage di Padova arrivando poi a partecipare a Voci per la libertà. 

Giovi canterà “Occhio non vede cuore non duole”, il brano inedito che ha partecipato alla selezione di Voci per la libertà e che tratta della ipocrisia di certi finti paladini dei diritti umani. Le Controtempo canteranno “Secret Night”, il cui tema è il problema dell’immigrazione. 

7 luglio 2017
Tecnostore Occhiobello 468x60




Correlati:

  • Pizzeghello narratrice e poetessa vince ancora 

    CONCORSO ARTISTICO LETTERARIO La polesana Margherita Pizzeghello si aggiudica il primo posto per la categoria narrativa-racconto breve al concorso “La Musica è...” in provincia di Treviso, e la menzione d’onore con un componimento 

  • "Sindaco cresciuto nel bombaso"

    ROSOLINA (ROVIGO) Pako Massaro, consigliere di opposizione della Lega Nord, ritorna sul caso del finanziamento perso, i 160mila euro della Regione per l’asilo nido del Volto

  • In un'estate, hanno salvato 23 vite

    TURISMO ROSOLINA E PORTO TOLLE (ROVIGO) Il bilancio degli angeli del mare che operano sul litorale polesano. Nessun episodio grave, anche grazie a loro

  • I ladri provano a entrare con la gente in casa

    SICUREZZA ROSOLINA (ROVIGO) Serata agitata a Volto, prima hanno suonato poi, pensando non ci fosse nessuno, hanno provato a entrare dalla finestra del bagno

  • Arrestato con un etto di eroina

    CARABINIERI ADRIA (ROVIGO) L'operazione ha condotto all'arresto, a Rosolina, di un giovane italiano in possesso dello stupefacente

  • Finanziamento perso: "Punito il responsabile"

    SCUOLA ROSOLINA (ROVIGO) Il sindaco Franco Vitale annuncia il procedimento disciplinare contro il dipendente. "Noi, poi, stiamo cercando di recuperare quei 160mila euro"

  • "Troppi danni alla comunità"

    COMUNE ROSOLINA (ROVIGO) L’esponente di Rosolina Moderna Giancarlo Degrandis evidenzia la mancata amministrazione da parte della giunta comunale della cosa pubblica 

Bagno e Calore - Caminetti e Stufe