LAVORI PUBBLICI ADRIA (ROVIGO) Cominciati gli interventi di abbattimento delle barriere architettoniche per l’accesso alla scuola primaria e media

Per settembre si entra in classe in sicurezza alle Manzoni

Bagno e Calore - Caminetti e Stufe

Due interventi dal costo complessivo di 20 mila euro per rendere la scuola media accessibile a tutti con una maggiore sicurezza quelli previsti per la media Manzoni che vedrà presto l’abbattimento delle barriere architettoniche 



Adria (Ro) - Un scuola corposa, che comprende circa 200 alunni provenienti sia dal centro cittadino che dalle frazioni adriesi, la media ed elementare Manzoni di Adria che ha bisogno di un intervento di restauro. 

L’assessore ai lavori pubblici Federico Simoni infatti fa presente come sia diversi anni, ormai, che “al momento dell’ingresso e dell’uscita degli alunni il traffico veicolare, data anche la presenza degli autobus, risulta pericoloso per i bambini ed i genitori che a piedi si trovano a dover condividere in maniera promiscua lo spazio con le automobili. Il problema non si presenta solo davanti alla scuola, ma anche nel parcheggio interno per i docenti gli alunni, a piedi o in bicicletta, condividono pericolosamente tali spazi”.

Per questi motivi, due sono gli interventi che si stanno realizzando, per un importo totale di circa 20mila euro. Il primo riguarda l’apertura di un nuovo accesso solo carrabile per le autovetture, realizzato nel lato sud della recinzione, quasi di fronte al passaggio a livello, e che sarà riservato al personale docente ed ai dipendenti dell’Istituto. Così facendo, si separano i veicoli dai pedoni e dalle biciclette, che continueranno invece ad usare l’attuale ingresso, che sarà loro riservato in via esclusiva, mettendoli in sicurezza.

Il secondo intervento riguarda un marciapiede di larghezza 2,20 metri realizzato in calcestruzzo e tappeto in asfalto, per tutta la lunghezza della recinzione dell'istituto scolastico, in modo da tenere divisi i parcheggi delle auto dai pedoni, cosa che fino ad oggi era il principale problema esistente davanti alla scuola.

“I lavori termineranno entro il mede di agosto, in modo che all’apertura del nuovo anno scolastico siano pienamente fruibili dai ragazzi, dai genitori, dai docenti” conclude Simoni che fa presente come l’amministrazione comunale si dimostra quindi, ancora una volta, vicina alle esigenze dei propri cittadini ed attenta alle criticità.

11 luglio 2017
Bancadria 468x60




Correlati:

  • “Stand negato alla beneficenza”: scoppia il caso

    ASSOCIAZIONISMO ADRIA (ROVIGO) Spostata la cena per raccogliere fondi per i bimbi down, il consigliere del Pd Sandro Gino Spinello chiede lumi sulla gestione dello spazio

  • “Quando piove, le condutture non assorbono”

    STRADE ADRIA (ROVIGO) Impegno per il Bene Comune e SiamoAdria, con Marco Tosato e Francesca Guarnieri chiedono all’amministrazione di prendere provvedimenti

  • Ore 19.15: la città si inchina ai suoi eroi

    IL RICORDO DELLA TRAGEDIA (ROVIGO) Si chiamavano Nicolò Bellato, 28 anni, Paolo Valesella, 53 anni, Marco Berti, 47 anni, Giuseppe Baldan, 48 anni. Uccisi da una nube tossica, nessuno li dimenticherà

  • Tempo di premi per la performance in Comune

    PUBBLICA AMMINISTRAZIONE ADRIA (ROVIGO) Per i lavoratori che abbiano raggiunto un punteggio minimo di 71/100 stanziati in tutto 78mila euro, riconoscimenti anche a p.o., dirigenti e segretario generale

  • Case popolari: prima gli adriesi

    EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA ADRIA (ROVIGO) Il Comune sceglie di avvalersi della facoltà, prevista dalla legge, di attribuire un punteggio maggiore a coloro che da più tempo sono residenti nel Comune

  • Il caso Furlanetto infiammerà il consiglio comunale

    CASO COIMPO ADRIA (ROVIGO) Giovedì 28 settembre una riunione piena di questioni importanti: all'ordine del giorno c'è pure il progetto per la nuova sede della casa di riposo

  • Ultimo atto: il Comune paga

    CASO BORGHI AUTENTICI (ADRIA) Palazzo Tassoni onora il decreto ingiuntivo da 33.908 euro, mentre resta in piedi la causa di merito, frutto della sua opposizione

Musikè fondazione cariparo 730x90