MOTORI ROVIGO A Sant'Apollinare successo per il 4. Memorial Zighe organizzato dal Moto club Santa Fe

Spettacolo su terra

Seren automobili affiliazione fino a dicembre 2017

Al termine della sfida che assegnava l’ambito trofeo Moto club Santa Fe i piloti hanno fatto salire in alto il boato dei loro motori, per l’ormai consueto saluto a Zighe, in un momento di grandissima emozione che ha coinvolto tutti.


Sant'Apollinare (Ro) - Il 4. Memorial Zighe organizzato dal Moto club Santa Fe anche quest'anno ha registrato il tutto esaurito al crossodromo "Mote e Buse" di Sant'Apollinare.  Fin dalle prime ore del mattino gli amici di Zighe, appassionati di motori e i vari moto club impegnati nella motoferraglia polesana hanno assistito ad uno spettacolo su terra dato dai piloti in prove di abilità dove anche i più piccoli hanno dimostrato il loro valore. 

A seguire gli esperti delle due ruote si sono sfidati in una competizione amichevole di regolarità continuando lo show iniziato dai piloti in erba. L’impegno e la concentrazione di tutti i piloti ha saputo fermare il divertimento unico e vero motore della manifestazione.  Nonostante qualche caduta sul tracciato, e qualche guasto meccanico, tutti i partecipanti hanno affrontato con il sorriso e tanta grinta ogni singolo giro. 

Durante le pause si sono viste tavole imbandite di ogni bene dove i più organizzati hanno preparato vere e proprie ‘cariche’ di pasta fredda, affettati e buon vino, invitando chi prima in pista era un avversario, a brindare e mangiare in sana compagnia. Promettendosi di incontrarsi il prossimo anno tutti insieme ancora una volta per non dimenticare Dario Zago un amico, che rimarrà per sempre nel cuore di questi motociclisti. 

Al termine della sfida che assegnava l’ambito trofeo Moto club Santa Fe i piloti hanno fatto salire in alto il boato dei loro motori per l’ormai consueto saluto a Zighe in un momento di grandissima emozione che ha coinvolto tutti. L’organizzazione ringrazia tutti gli sponsor: l’azienda Roana Cereali, asd  Equitamente e tutte le persone che che hanno contribuito alla buona riuscita della evento.

 

24 agosto 2017
Bancadria 468x60




Correlati:

  • A Vallelunga, Tinti ancora sul podio

    MOTORI ADRIA (ROVIGO) Al Trofeo italiano amatori, sul circuito Pietro Taruffi, paura Castellani e gioia per Fabrizio Tinti

  • Il polesano cerca il riscatto all’Isola d’Elba

    MOTORI ROVIGO Il pilota adriese Matteo Luise, con ancora l'amaro in bocca per il ritiro al Lahti Historic Rally, rientra nel penultimo round del Ciras con tanta voglia di bissare il successo del 2016

  • Un weekend da dimenticare in fretta

    MOTORI ROVIGO Il ritorno di Eros Finotti in Slovenia, qui vincitore nel 2016 nell'Alpe Adria Rally Cup, va in archivio con un amaro ritiro

  • Il polesano assapora l’europeo 

    MOTORI ROVIGO Il pilota di Taglio di Po Eros Finotti, affiancato dal clodiense Nicola Doria, torna sulle speciali slovene che gli diedero la vittoria nell'Alpe Adria Rally Cup 2016

  • In pista con un sorriso

    MOTORI ADRIA (ROVIGO) Domenica 1 ottobre all’autodromo polesano bella iniziativa organizzata dal Wrc team, perché la disabilità non sia un limite

  • Un successo annunciato, il terzo  

    MOTORI ROVIGO Numeri da capogiro a Villadose per la terza edizione: quasi 300 mezzi in totale, un centinaio di adesioni al Vespa Incontro ed in cinquanta alla 5 Miglia Storico

  • Con una gara in rimonta, Tinti al Mugello è primo

    MOTORI ROVIGO Al trofeo italiano amatori grande prestazione di Fabrizio Tinti nel circuito del Mugello

Musikè fondazione cariparo 730x90