SCUOLA ADRIA (ROVIGO) L’amministrazione ha dato l’avvio ai lavori di implementazione della connessione negli istituti del territorio del primo ciclo, della biblioteca comunale dei ragazzi e del teatro

Rete internet potenziata nelle classi

Seren automobili affiliazione fino a dicembre 2017

Si creano le condizioni per un ambiente di apprendimento digitale efficace con i lavori di potenziamento della rete internet che interesseranno le scuole del territorio del primo ciclo per un totale di 17.285 euro



Adria (Ro) - Buone notizie per le scuole dei due istituti comprensivi di Adria. L’amministrazione comunale, nell’ottica di fornire un servizio sempre più a vantaggio di alunni e docenti, ha determinato l’avvio dei lavori per potenziare la connettività nei plessi scolastici della città, oltre che della biblioteca comunale dei ragazzi e del teatro.

“E’ una risposta alle esigenze che i dirigenti scolastici ci avevano segnalato – afferma il sindaco Massimo Barbujani – Abbiamo reperito le risorse necessarie per affidare l’incarico di potenziare la rete internet nelle scuole del primo ciclo ed in altri due luoghi importanti della città: la biblioteca dei ragazzi ed il teatro”.

Con le innovazioni degli ultimi anni e l’implementazione della didattica digitale mediante l’uso delle Lim (lavagne interattive multimediali) nelle classi, dei laboratori informatici e dei laboratori mobili, avere una rete internet veloce che possa far funzionare più strumenti contemporaneamente e che permetta l’utilizzo dei registri elettronici, è quanto mai importante. 

“Creare le condizioni per un ambiente di apprendimento digitale efficace è la sfida lanciata a tutte le scuole – sostiene Fabiano Paio, consigliere delegato all’istruzione – Negli ultimi anni, le scuole si sono dotate di tanti strumenti digitali, ma per cogliere appieno la sfida, occorre mettere le scuole nelle condizioni di utilizzare quegli strumenti innovativi, fornendo una linea internet veloce ed affidabile”. 

I lavori sono affidati alla ditta Vodafone Italia spa per un importo di 17.285 euro e si concluderanno per l’inizio del nuovo anno scolastico. 

25 agosto 2017
Bancadria 468x60




Correlati:

  • “Stand negato alla beneficenza”: scoppia il caso

    ASSOCIAZIONISMO ADRIA (ROVIGO) Spostata la cena per raccogliere fondi per i bimbi down, il consigliere del Pd Sandro Gino Spinello chiede lumi sulla gestione dello spazio

  • “Quando piove, le condutture non assorbono”

    STRADE ADRIA (ROVIGO) Impegno per il Bene Comune e SiamoAdria, con Marco Tosato e Francesca Guarnieri chiedono all’amministrazione di prendere provvedimenti

  • Ore 19.15: la città si inchina ai suoi eroi

    IL RICORDO DELLA TRAGEDIA (ROVIGO) Si chiamavano Nicolò Bellato, 28 anni, Paolo Valesella, 53 anni, Marco Berti, 47 anni, Giuseppe Baldan, 48 anni. Uccisi da una nube tossica, nessuno li dimenticherà

  • Tempo di premi per la performance in Comune

    PUBBLICA AMMINISTRAZIONE ADRIA (ROVIGO) Per i lavoratori che abbiano raggiunto un punteggio minimo di 71/100 stanziati in tutto 78mila euro, riconoscimenti anche a p.o., dirigenti e segretario generale

  • Case popolari: prima gli adriesi

    EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA ADRIA (ROVIGO) Il Comune sceglie di avvalersi della facoltà, prevista dalla legge, di attribuire un punteggio maggiore a coloro che da più tempo sono residenti nel Comune

  • Il caso Furlanetto infiammerà il consiglio comunale

    CASO COIMPO ADRIA (ROVIGO) Giovedì 28 settembre una riunione piena di questioni importanti: all'ordine del giorno c'è pure il progetto per la nuova sede della casa di riposo

  • Ultimo atto: il Comune paga

    CASO BORGHI AUTENTICI (ADRIA) Palazzo Tassoni onora il decreto ingiuntivo da 33.908 euro, mentre resta in piedi la causa di merito, frutto della sua opposizione

Musikè fondazione cariparo 730x90