MOTORI ROVIGO Al trofeo italiano amatori grande prestazione di Fabrizio Tinti nel circuito del Mugello

Con una gara in rimonta, Tinti al Mugello è primo

Tinti al Mugello
Musikè fondazione cariparo 730x90

Con il week end partito non nel migliore dei modi, con Castellani attardato da noie tecniche alla sua Ducati 848, c’ha pensato Tinti a portare in alto i colori del Team Pregnocorse.


Mugello (Fi) - Nella quarta gara del Trofeo Italiano Amatori, al Circuito del Mugello, con un Castellani alle prese con noie tecniche alla sua Ducati, è Fabrizio Tinti a salire sul gradino più alto del podio di categoria dopo una gara tutta in rimonta.

Con il week end partito non nel migliore dei modi, con Castellani attardato da noie tecniche alla sua Ducati 848, c’ha pensato Tinti a portare in alto i colori del Team Pregnocorse. Nella classe 600 Base Castellani, dopo la Q1 e Q2, per lui arriva la ventitreesima casella dei trentasette ammessi alla griglia di partenza di domenica. Allo spegnersi del semaforo per l’alfiere del Team Pregnocorse in sella ad una semisconosciuta Yamaha R6, prendeva confidenza con il passare dei giri concludendo al diciannovesimo posto assoluto, nuovamente quarto di categoria over 40.

Tinti, dopo buone prove libere, ma due turni di qualifica la Q1 e Q2 non perfetti, per lui solo la quindicesima casella, sullo schieramento di partenza per la gara. Allo spegnersi della luce rossa, autore di una buona partenza, l’alfiere del Team Pregnocorse, inizia la rimonta conclusa in quinta posizione assoluta e prima di categoria. Il solito ringraziamento del pilota va come sempre agli instancabili ragazzi del Team al seguito.

 

 

28 agosto 2017
Tecnostore Occhiobello 468x60




Correlati:

  • A Vallelunga, Tinti ancora sul podio

    MOTORI ADRIA (ROVIGO) Al Trofeo italiano amatori, sul circuito Pietro Taruffi, paura Castellani e gioia per Fabrizio Tinti

  • Il polesano cerca il riscatto all’Isola d’Elba

    MOTORI ROVIGO Il pilota adriese Matteo Luise, con ancora l'amaro in bocca per il ritiro al Lahti Historic Rally, rientra nel penultimo round del Ciras con tanta voglia di bissare il successo del 2016

  • Un weekend da dimenticare in fretta

    MOTORI ROVIGO Il ritorno di Eros Finotti in Slovenia, qui vincitore nel 2016 nell'Alpe Adria Rally Cup, va in archivio con un amaro ritiro

  • Il polesano assapora l’europeo 

    MOTORI ROVIGO Il pilota di Taglio di Po Eros Finotti, affiancato dal clodiense Nicola Doria, torna sulle speciali slovene che gli diedero la vittoria nell'Alpe Adria Rally Cup 2016

  • In pista con un sorriso

    MOTORI ADRIA (ROVIGO) Domenica 1 ottobre all’autodromo polesano bella iniziativa organizzata dal Wrc team, perché la disabilità non sia un limite

  • Un successo annunciato, il terzo  

    MOTORI ROVIGO Numeri da capogiro a Villadose per la terza edizione: quasi 300 mezzi in totale, un centinaio di adesioni al Vespa Incontro ed in cinquanta alla 5 Miglia Storico

  • Spettacolo su terra

    MOTORI ROVIGO A Sant'Apollinare successo per il 4. Memorial Zighe organizzato dal Moto club Santa Fe

Seren automobili affiliazione fino a dicembre 2017