BASEBALL NIGHT ROVIGO Sabato 9 settembre piazza Vittorio Emanuele era gremita con oltre 1300 intervenuto per l’undicesima edizione, ma dopo 40 minuti la pioggia ha interrotto lo show

Festa interrotta dal maltempo 

Baseball 730x90

Una festa organizzata dal sodalizio rossoblù che vanta ben 160 tesserati e risultati sportivi d’eccellenza. Purtroppo la pioggia ha concluso anzitempo lo show.

L’assessore allo Sport del Comune di Rovigo annuncia l’imminente conclusione dell’iter che porterà alla conclusone dei lavori del diamante di via Vittorio Veneto.


Rovigo - Dalla prima edizione di undici anni fa al Palasport, al salotto buono della città capoluogo. 1300 le persone presenti sabato 9 settembre in piazza Vittorio Emanuele II, la diretta sul profilo Facebook del Baseball & Softball Rovigo con il nostro direttore Irene Lissandrin, e sul palco l’esilarante spettacolo dei Tanto par ridare show.

Una festa organizzata dal sodalizio rossoblù che vanta ben 160 tesserati e risultati sportivi d’eccellenza. Dall’accesso final four di Coppa Italia con la squadra che milita in Serie B, campioni d’Italia indoor con le giovanili e nelle finali nazionali per il campionato estivo, oltre ad un titolo Europeo U12 con Rovigo ben rappresentata.  

Una serata ben organizzata come sempre, purtroppo con il maltempo nulla si può fare. Dopo circa 40 minuti lo spettacolo è stato interrotto prima della pausa che sarebbe servita per la parata degli atleti rossoblù. Un vero peccato. Erano previsti come super ospiti gli ex Nick Nosti e Pippo Crepaldi, la presentazione dell’ebook del Bsc Rovigo (link) “Lo sport sano per tuo figlio” disponibile e scaricabile dalla settimana prossima, oltre alla presenza degli sponsor  con Itas assicurazioni con un villaggio prodotti del Trentino Alto Adige, Rovigobanca, Adriatic Lng ed Asm Set.

“Non mi aspettavo in successo simile del Baseball ma credo che il merito sia di Lucio Taschin (presentatore della serata, ndr) che è stato uno dei pionieri, è un vulcano di idee”. Le parole sono dell’assessore allo Sport del Comune di Rovigo intervistato durante lo spettacolo in diretta Facebook dal nostro direttore Irene Lissandrin, ma la novità più importante è sulla situazione del campo di viale Vittorio Veneto che è ancora senza uno spogliatoio funzionante. Una vergogna sportiva per la città. 

“Stendo un velo pietoso sugli errori del passato - ha sottolineato Paulon - diciamo che siamo in dirittura d’arrivo e stiamo stringendo un accordo con la Fondazione Cariparo per consegnare l’impianto finito. Siamo in mano alle interpretazioni legali per le convenzioni, perché poi il Baseball avrà anche la possibilità di seguire direttamente i lavori”. Se si realizzerà sarà una svolta, ma dopo tutti gli annunci che si sono seguiti in questi anni attendiamo fatti concreti.

 

9 settembre 2017
Tecnostore Occhiobello 468x60




Correlati:

Bagno e Calore - Caminetti e Stufe