AMBIENTE FRATTA POLESINE (ROVIGO) La consigliere provinciale Laura Cestari segnala la inusuale colorazione delle acque dello scolo Scortico 

Il canale è diventato marrone in località Pizzon

Fondazione Cariparo Nuove Generazioni

Sembra ci sia del letame nelle acque dello Scortico di Fratta Polesine: la consigliere provinciale Laura Cestari ha segnalato a Corpo forestale e Arpav il problema



Fratta Polesine (Ro) - Le acque dello Scortico nel paese di Fratta Polesine hanno assunto una nuova colorazione: sono diventate marroni. 

A segnalarlo è la consigliere provinciale Laura Cestari che nella giornata di mercoledì 20 settembre si è accorta di questa situazione insolita “e poco piacevole” aggiunge che vede le acque del canale in località "Pizzon” e che poi si collega al Canalbianco hanno assunto una colorazione strana dubitando si tratti di alghe. 

Si è cosi confrontata con un signore he stava pescando sul canale, anch’esso un po’ perplesso della situazione, e nel momento in cui ha alzato la canna ciò che ha raccolto non era di certo pesce ma assomigliava molto di più a letame. 

Cestari ha così inoltrato regolare denuncia al Corpo forestale e scritto una mail all’Arpav che proprio nella giornata sarebbe andata a fare gli opportuni rilievi con la pattuglia.  

20 settembre 2017




Correlati:

Bagno e Calore - Caminetti e Stufe