SCUOLA E MEMORIA PORTO TOLLE (ROVIGO) Una commossa celebrazione nella mattinata di sabato 4 novembre, con anche la presenza dell'assessore regionale Cristiano Corazzari

Gli studenti ricordano chi si sacrificò per la libertà

Beni Artistici Religiosi Fondazione Cariparo

La ricorrenza del 4 novembre è stata celebrata anche a Porto Tolle, con i ragazzi delle medie e delle elementari che hanno portato il proprio contributo, nel ricordo di chi ha dato la vita per il proprio Paese



Porto Tolle (Ro) -  "Ricordiamo chi si è sacrificato per la libertà e la democrazia. Valori che troppo spesso diamo per scontati e che invece vanno riaffermati e difesi ogni giorno". Lo ha ribadito il sindaco di Porto Tolle Claudio Bellan, nel corso della cerimonia per ricordare il IV Novembre, nato come festa per la Vittoria nella Prima Guerra Mondiale, ora divenuta festa dell'unità nazionale e delle forze armate.

Alla cerimonia hanno preso parte anche gli studenti delle scuole medie e delle scuole elementari. E' intervenuto anche l'assessore regionale Cristiano Corazzari.

4 novembre 2017
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

Animazione estiva Baseball Camp 2018