NATALE FRATTA POLESINE (ROVIGO) Martedì 26 dicembre dalle 15.30 si terrà la 24esima edizione del Presepio vivente organizzato dalla Pro loco

La natività secondo il Polesine, oltre 100 figuranti alla rievocazione 

Animazione estiva Baseball Camp 2018

Una rappresentazione itinerante lungo le vie principali del paese e che vede coinvolti oltre 100 figuranti i quali ricreano le arti e i mestieri tipici polesani: è il tradizionale Presepio vivente di Fratta che ormai è giunto alla sua 24esima edizione



Fratta Polesine (Ro) - Continua anche nel 2017 la storica manifestazione del Presepio vivente ormai giunta alla sua 24esima edizione. La rappresentazione si svolgerà, come ormai da tradizione, il 26 dicembre dalle ore 15.30.

Il Presepio Vivente venne realizzato per la prima volta da San Francesco, nel borgo di Greccio, presso Rieti, nel 1223. Per questo motivo la rappresentazione organizzata dalla Pro loco inizia proprio con l'arrivo del poverello di Assisi che inizia ad organizzare con i suoi amici e confratelli l’evento che diventerà poi un'usanza in molti paesi d'Italia.

Il Presepe realizzato a Fratta vuole essere unico nel suo genere: si tratta infatti di una rappresentazione itinerante, che si svolge lungo la via principale del paese, via Guanella che collega piazza Matteotti alla parrocchia dei Santi Pietro e Paolo, e conta oltre 100 figuranti i quali ricreano le arti e i mestieri tipici polesani, dando così l'impronta unica di quelle che sono le usanze del nostro territorio.

Inoltre dall’8 dicembre all’8 gennaio viene allestita, presso la Chiesetta di San Francesco, una mostra di presepi realizzati da artisti della zona.

11 dicembre 2017
rovigooggi.it informazione che non ti pesa 468x60




Correlati:

Beni Artistici Religiosi Fondazione Cariparo