RUGBY CONTINENTAL SHIELD Il Calvisano sfiora l’impresa in Germania perdendo 34-29 sul campo dell’Heidelberg. In campo anche Enrico Lucchin ex FemiCz Rovigo

La squadra di Brunello ipoteca il passaggio del turno 

Massimo Brunello
Animazione estiva Baseball Camp 2018
Chi passerà tra Calvisano e Heidelberg giocherà il secondo Round dei playoff ad aprile contro la vincente tra i georgiani di Batumi e i romeni di Timisoara. I Bersaglieri sono stati eliminati dalla coppa proprio dal Calvisano. Nell'altra semifinale in Georgia, i padroni di casa del Batumi sono stati sconfitti 11 - 6 dai Saracens Timisoara

Heidelberg (Ger) - Buona la prestazione peccato per il risultato per Patarò Rugby Calvisano, che in Germania non è riuscita ad espugnare lo Sportzentrum Süd di Heidelberg. 34-29 il risultato finale della gara di andata dei Palyoff di Continental Shiel, European Rugby Challenge Cup, giocata dai gialloneri in trasferta, il ritorno si giocherà sabato 20 gennaio ore 15.00 al PATAStadium di Calvisano, i conti si faranno alla fine con la somma dei punti segnati nelle due partite. Chi passerà tra Calvisano e Heidelberg giocherà il secondo Round dei playoff ad aprile contro la vincente tra i georgiani di Batumi e i romeni di Timisoara.
La gara di Heidelberg non ha deluso le aspettative pre-partita. Calvisano ha chiuso il primo tempo in vantaggio 6-10. Nel secondo tempo i tedeschi si sono portati in vantaggio con una meta trasformata, ma Calvisano ha retto il passo con il sorpasso (13-15 a metà secondo tempo), poi però ha concesso a Heidelberg di infilare tre mete di seguito e portarsi a 34 punti; nel finale Patarò ha tentato il tutto per tutto segnando altre due mete, non abbastanza per vincere la partita.
“E’ stata una partita un po’ come l’avevo presentata: Heidelberg è stata una squadra molto quadrata che sbaglia poco e brava ad approfittare dei nostri errori -  afferma il tecnico del Calvisano Massimo Brunello dopo la partita contro Heidelberg -  un primo tempo equilibrato con supremazia nostra in mischia e touche, però siamo riusciti poco a giocare, abbiamo concretizzato poco, anche se abbiamo fatto una buona meta da prima fase. Nel secondo tempo invece abbiamo avuto un calo di concentrazione a metà del secondo tempo, perché dopo la meta del 13-15 sembrava che avessimo preso un po’ il capo della partita e invece ci siamo fatti sorprendere subito dalla partenza al centro con una meta e un’altra da fase statica e poi su quell’intercetto sul finale sembrava che ci avesse completamente tagliato le gambe. Nei ultimi dieci minuti coi cambi siamo stati più freschi e più cinici, siamo stati anche bravi a non mollare a crederci, abbiamo fatto altre due mete che ci tengono ancora in corsa per la qualificazione, anche se sarà dura, però sono solo 5 punti da recuperare e abbiamo il vantaggio del campo”.

Heidelberg, Sportzentrum Süd, sabato 13 gennaio 2018
Continental Shiel, playoff I giornata 
Heidelberg RK v Patarò Rugby Calvisano 34-29 (6-10)


Marcatori: P.t. 8’ Cp Novillo (0-3), 18’ Cp Parkinson (3-3), 31’ M Susio tr Novillo (3-10), 40’ cp Parkinson (6-10). S.t. 14’ M Schulte tr Parkinson (13-10), 21’ M Zdrilich (13-15), 24’ M Schulte tr Parkinson (20-15), 27’ M Schulte tr Parkinson (27-15), 36’ M Liebig tr Parkinson (34-15), 39’ M Novillo tr Novillo (34-22), 40’ M Casilio tr Novillo (34-29).

Heidelber RK: Coetzee, Liebig, Cameron-Dow, Parkinson, Mathurin, Schulte, Armstrong, Els, Ferreira, Otto, Rodriguez (58’ Henn), Poppmeier, Fuchsel, Barber, Schroder.

Patarò Rugby Calvisano: Chiesa, Susio, De Santis, Lucchin, Balocchi (64’ Mortali), Novillo, Semenzato (67’ Casilio), Tuivaiti, Zdrilich, Archetti (64’ D’Onofrio), Zanetti, Cavalieri, Biancotti (64’ Zilocchi), Morelli.
Arbitro: Keith Allen
Cartellini: 21’ giallo OTTO, 32’ giallo Ferreira
Calciatori: Parkinson 6/6 (Heidelberg), Novillo 4/7 (Calvisano)


 
13 gennaio 2018
rovigooggi.it informazione che non ti pesa 468x60




Correlati:

  • Per la seconda volta in semifinale in maglia cremisi 

    RUGBY ECCELLENZA La settimana prossima scattano i playoff, Rovigo attende Calvisano, le Fiamme Oro di Andrea Bacchetti il Petrarca Padova, una sfida che prende sul “personale”

  • L’assistant coach salterà la prima semifinale

    RUGBY ECCELLENZA Il derby di Padova ha lasciato qualche strascico. Umberto Casellato, tecnico dei tre-quarti della FemiCz Rovigo, sospeso dal Giudice sportivo, stessa sorte per il presidente Toffano, ma per offese all'arbitro

  • Eminentemente pratici

    RUGBY Il post derby a Rovigo deve essere ancora smaltito, ma la FemiCz prima del crollo era nettamente in partita fino al al 58’. Tifosi che sono già proiettati alla semifinale 

  • Barrage con il Calvisano 

    RUGBY UNDER 18 La FemiCZ Rovigo dopo il secondo posto nel girone, sabato 21 aprile alle 19 affronterà il Calvisano al Battaglini per un match da dentro o fuori 

  • Prestazioni degne di nota

    RUGBY SEVEN FEMMINILE Il Team Ladies Rovigo ha partecipato alla tappa di Coppa Italia a Treviso

  • Per due giorni capitale ovale giovanile

    RUGBY ROVIGO UNDER 16 Presentazione ufficiale della 44esima edizione del Torneo Aldo Milani che si disputerà sabato 21 e domenica 22 aprile allo stadio Battaglini

  • Galletti sugli scudi 

    RUGBY GIOVANILE Fine settimana di soddisfazioni per l’Under 14 del Frassinelle (Rovigo), mentre l’U16 ha disputato un match dai due volti 

Cooking Chef Academy 730x90