DEGRADO ROVIGO Un cittadino spiega come la situazione in via Cime di Lavaredo resti emergenziale e all'orizzonte non si vedano interventi risolutivi

Problema segnalato, ma non risolto

Animazione estiva Baseball Camp 2018

Aveva già segnalato, a inizio mese, la situazione alla quale si trova di fronte in via Cime di Lavaredo, poco dopo l'incrocio con via Marmolada, dove i cassonetti sono circondati da buche e dissesti che, quando piove, si allagano, trasformando la zona in un mare di fango, per il disagio di quanti debbono lasciare le immondizie (LEGGI ARTICOLO)



Rovigo - Di nuovo emergenza per le condizioni dell'asfalto attorno ai cassonetti di via Cime di Lavaredo, area che era già stata a inizio mese oggetto della segnalazione di un cittadino all'Urp del Comune di Rovigo, che aveva risposto di avere preso in carico la comunicazione.

"Le condizioni dei cassonetti in via Cime Lavaredo, dopo l'incrocio con via Marmolada sono inaccettabili - aveva spiegato il cittadino - Asfalto rotto, spesso pieni, fango. Quando piove buttare le immondizie è un delirio. Senza contare il già segnalato problema all'incrocio (via Cime Lavaredo con via Marmolada) che quando piove diventa una piscina".

"Era stato fatto un intervento - prosegue il cittadino - ma come al solito con assoluta noncuranza ed è durato poche settimane: alla prima copiosa pioggia ha ceduto. Chissà se il responsabile di quei lavori è stato richiamato alle proprie responsabilità, come in qualsiasi altra azienda che si rispetti".

Ora, il cittadino segnala come il quadro non sia assolutamente cambiato, nonostante siano passati oltre 10 giorni dalla segnalazione.

15 gennaio 2018
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

  • Situazione fuori controllo alla Rotonda  

    DEGRADO ROVIGO Lo sconfortante racconto di una giovane mamma che esasperata convive con il problema del gruppo di adolescenti che frequenta piazza XX settembre 

  • L’abbandono dei rifiuti è da incivili, parte il contrasto  

    ECOAMBIENTE ROVIGO Venerdì 11 maggio alle ore 9 in pescheria Nuova parte con un convegno il progetto per contrastare il fenomeno dell’immondizia, rifiuti pericolosi e ingombranti abbandonati negli angoli nascosti del territorio polesano

  • Piazza Roma al buio per la seconda notte di fila

    SICUREZZA ROVIGO La mancanza dell’illuminazione pubblica spaventa i residenti e disturba la consigliere comunale Silvia Menon che grida allo scandalo. Il degrado della città si misura anche da questo

  • 90 giorni per togliere le impalcature dalle strade 

    COMUNE ROVIGO Emessa una ordinanza di messa in sicurezza di Palazzo Rosetta in piazzale D’Annunzio 

  • Adesso si taglia la giungla 

    AMBIENTE PORTO VIRO (ROVIGO) Iniziato il servizio di pulizia e sfalcio del verde pubblico nelle scuole, parchi e piazze del territorio 

  • Regna l’inciviltà

    RIFIUTI ROVIGO Esiste un Ecocentro funzionante, ma i cittadini continuano a lasciare nei pressi dei bidoni qualsiasi cosa

  • Oltre 60 quintali di rifiuti raccolti

    AMBIENTE CASTELNOVO BARIANO Per il ventennale della consueta giornata di pulizia degli argini di primavera il team castelnovese raddoppia l’impegno e si sposta anche a Sermide. Partecipazione straordinaria dei bambini della locale scuola elementare

Beni Artistici Religiosi Fondazione Cariparo