RUGBY ROVIGO I tifosi della Vecchia Guardia difendono il presidente della FemiCz Rovigo Francesco Zambelli sulla questione della guerra con il Comune

I supporter biancazzurri se la prendono con i politici 

I tifosi del club La Vecchia Guardia a sostegno del presidente della FemiCz Rugby Rovigo Francesco Zambelli
Beni Artistici Religiosi Fondazione Cariparo

Supporter rodigini della Vecchia Guardia: “Siamo indignati a sentire la voce dei politici della Lista Menon che vogliono fare gli eroi usando sempre il momento giusto per farsi sentire. Le colpe non sono solo di chi sta amministrando ora, ma di tutti voi e soprattutto di chi ha fatto parte a suo tempo della giunta e del Consiglio Comunale. Provate a farvi un giro a vedere gli altri impianti di proprietà del Comune.”

Leggi l’articolo sul sostegno di Avezzù & C.
Il caso politico tutti a sostegno di Zambelli
leggi l’articolo sulla palestra dei Bersaglieri 
leggi l’articolo sulla condizioni del Battaglini
leggi le dichiarazioni di Paulon e Saccardin
leggi l’articolo sulle dimissioni di Zambelli
leggi l’articolo sul sostegno della Lista Menon


Rovigo - I tifosi della Vecchia Guardia, non ci stanno, e dopo le vicende avvenute intorno alle clamorose decisioni del presidente della FemiCz Rovigo, Francesco Zambelli, lanciano il loro duro attacco alle cariche istituzionali politiche, difendendo il patron della squadra ovale rossoblu, e chiedendo alle istituzioni di intervenire sulle dure condizioni che imperversano, riguardo lo stato di degrado degli impianti e delle strutture adibite agli sport cittadini: “Siamo indignati a sentire la voce dei politici della Lista Menon che vogliono fare gli eroi usando sempre il momento giusto per farsi sentire. Ma cari signori avete scoperto l’America dicendo che in questo caso gli spogliatoi del Battaglini hanno dei problemi? Perché il vostro intervento non é campagna elettorale. Cari politici le colpe non sono solo di chi sta amministrando ora, ma di tutti voi e soprattutto di chi ha fatto parte a suo tempo della giunta e del Consiglio Comunale. Provate a farvi un giro a vedere gli altri impianti di proprietà del Comune. Non vedete lo Stadio Gabrielli in che condizioni si trova? Nessuno di voi ne parla. Ad oggi non é ancora in regola con le norme vigenti di sicurezza. Questa é una Vergogna! Lasciato all’abbandono dei lavori di manutenzione, coi lavori di tinteggiatura fatti due anni fa agli spogliatoi, gratis, per merito e volontà di alcuni tifosi, e che ora sono stati abbandonati a subire solo amarezze e delusioni ritrovandosi praticamente senza una squadra e una categoria degna di un capoluogo di Provincia. Questo a voi non interessa? Vogliamo citare anche il danno che ha subito il nostro baseball alcuni anni fa? Non ve lo ricordate? Vi aiutiamo noi. Siamo stati costretti dopo avere vinto il campionato a rinunciare ad un traguardo storico per Rovigo, non per problemi economici, ma semplicemente perché privi di spogliatoi degni di una Serie A. I ragazzi sono costretti a lavarsi nel campo sportivo del Duomo, mentre gli impianti invece sono esclusivamente un patrimonio del comune. Questo non é un danno per la città? Dove eravate voi? Questa mattina inoltre è uscita un’altra voce politica e pensiamo che tutto questo sia esclusivamente una campagna elettorale. Vogliamo i fatti e non solo le parole perché i nostri figli possano avere un buon futuro. Ci sarebbero anche tante altre cose da dire ma capiamo che esistono problematiche molto più importanti ma lo sport è patrimonio della nostra città, soprattutto per chi investe, e che non é nè sentito e tutelato da tutti voi! E non solo dall’attuale Amministrazione. Quindi se Zambelli ha dato le dimissioni e altri se ne sono andati via dalla nostra città evidentemente le colpe sono solo esclusivamente vostre! E noi sportivi non ne dobbiamo pagare le conseguenze. Ripetiamo che non bisogna solo parlare, ma fare anche dei fatti, investendo anche nello sport che fa parte del nostro patrimonio cittadino.” I supporter tifosi della Vecchia Guardia quindi, vogliono far sentire la loro voce e chiedono alle cariche istituzionali di intervenire subito, per evitare che il mondo del rugby, ed anche quello degli altri sport, non scompaiano dalla cittadina.

Club Vecchia Guardia 

 

 

16 gennaio 2018
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

  • Ufficializzate le partenze di tredici atleti 

    RUGBY ECCELLENZA Confermare le indiscrezioni di qualche giorno fa, rivoluzione in casa FemiCz Rovigo. Salutano anche diversi protagonisti dello scudetto del 2016

  • Doppio impegno fuori provincia 

    PATTINAGGIO ARTISTICO ROVIGO Brillante secondo posto a Bondeno con Claudia Zanesco e buoni piazzamenti anche a Treviso

  • Imbarcazione prende fuoco

    VIGILI DEL FUOCO PORTO TOLLE (ROVIGO) Incendio in barca a Barricata sull’argine del Po di Tolle, mezzo distrutto, illeso il proprietario

  • Centro storico per tre giorni catapultato nel mondo dei fumetti e cosplay 

    ROVIGO COMICS La manifestazione arriva alla settima edizione e prevede numerose aree tematiche ed iniziative: indovinelli, tornei, grandi artisti, sfide di videogiochi. In piazza garibaldi, Vittorio Emanuele II, piazzetta Annonaria, salone del Grano, Pesc

  • Grandi progressi per le rossoblù

    RUGBY SEVEN FEMMINILE COPPA ITALIA Nell’appuntamento di Rovigo le Ladies dell’Under 16 si mettono in luce. Perfetta l’organizzazione dell’evento

  • Meglio tardi che mai

    RUGBY ROVIGO Partiti i lavori di riqualificazione e messa in sicurezza della tribuna Lanzoni dello stadio Battaglini. Priorità assoluta la messa in sicurezza e la sistemazione degli spogliatoi della Monti Junior 

  • Uno stile di vita

    RUGBY FRASSINELLE (ROVIGO) Impegnato con la moglie nel ruolo di educatore nella società dei Galletti, la ricetta di Diego Salvan

Musikè Fondazione Cariparo 730x90 istituzionale - post evento