ELEZIONI TAGLIO DI PO (ROVIGO) Forza Nuova e Fiamma Tricolore assieme, anche oltre le politiche. Prima serata per organizzare le priorità

Un patto che è destinato a durare

Elezioni Diego Crivellari 730x90 Alternanza
Pare davvero un patto destinato a durare, quello tra Forza Nuova e Fiamma Tricolore, e non limitato alle prossime elezioni politiche 

Taglio di Po (Rovigo) - Italia agli Italiani pianifica la campagna elettorale. Si è tenuto nella serata di venerdì 9 febbraio un momento conviviale tra i militanti di Forza Nuova e di Fiamma Tricolore in un ristorante della frazione adriese di Baricetta, durante il quale i due movimenti nazionalisti hanno programmato la campagna elettorale che vedra' i due schieramenti uniti nella lista comune "Italia agli italiani".

Presenti per l'occasione oltre ad una quarantina di militanti e simpatizzanti, anche tutti i candidati polesani che si presenteranno alle prossime elezioni. Dario Fignagnani responsabile provinciale di Fiamma Tricolore, nonché vicepresidente nazionale, ha fatto una panoramica dell'attuale situazione politica  in cui versa l'Italia, rimarcando l'utilita' di unire sotto un'unica lista tutte le forza d'area nazionalista.

Ha preso poi la parola il coordinatore del Bassopolesine di Forza Nuova Mirko Dasini, che ha messo in evidenza il patto suggellato a Roma, durante la marcia patriottica dello scorso 4 novembre, tra i rispettivi segretari nazionali Roberto Fiore ed Attilio Carelli, patto che sancisce un'unita' d'intenti tra le due formazioni che non cesserà con la fine delle elezioni.

Gli onori di casa li ha fatti Luciano Tamburin, federale tagliolese di Fiamma, che dopo i saluti iniziali ha fatto un excursus sul passato e sul presente dei due movimenti uniti sotto il simbolo "Italia agli Italiani".
11 febbraio 2018




Correlati:

Bancadria 730x90 Cna Rovigo