CALCIO GIUSTIZIA SPORTIVA ROVIGO Il lavoro dei giudici sportivi nell’ultimo turno di campionato, durante il weekend

Le squalifiche dell'ultimo turno di campionato 

Fondazione Cariparo come presentare i bandi fino al 28 febbraio 2018

Tutti i dettagli delle decisioni del Giudice Sportivo dalla Lega Nazionale Serie D al campionato provinciale di Terza Categoria. Nel campionato di Prima Categoria sanzionati tre giornate Gino Bovolenta e Davide Pizzo del Boara Pisani. Nella divisione di Seconda Categoria Elger Kastrati del Salara salterà due turni, perché ha tenuto un comportamento minaccioso nei confronti dell’arbitro.


Nel campionato nazionale di Serie D tra le fila del Delta Porto Tolle salterà la prossima giornata Xhulio Karapici, mentre nella competizione di Promozione è stato squalificato fino al 5 marzo il massaggiatore del Loreo Enrico Tugnolo. Sempre nel club biancazzurro sarà assente il prossimo turno Samuele Neodo, mentre nel torneo di Prima Categoria nel Boara Pisani è stato squalificato tre incontri Gino Bovolenta, a cui va attribuita una giornata per doppia ammonizione, e due giornate perché dopo il provvedimento offendeva il direttore di gara reiterando le offese mentre si recava negli spogliatoi. Nella formazione oltreadige inoltre non sarà presente i prossimi tre match anche Davide Pizzo per aver offeso e minacciato un avversario a fine gara, e nonostante i compagni cercassero di trattenerlo colpiva con una violenta testata la fronte dello stesso. Nello Scardovari sarà invece assente la prossima sfida Mirco Corradin, mentre nella Fiessese salterà la prossima partita Marco Previati

In Seconda categoria il massaggiatore del Salara Luca Ceregatt, l’assistente dell’arbitro Emanuele Merlin della società Baricetta, sono stati squalificati fino al 26 febbraio. Il calciatore Stefano Zanaga del Boara Polesine invece sconterà due turni di squalifica, così come Elger Kastrati del Salara perché il giocatore è stato espulso per doppia ammonizione, tenendo successivamente al provvedimento un comportamento minaccioso nei confronti dell’arbitro, e quindi il Giudice Sportivo infligge una giornata per doppia ammonizione e una giornata per comportamento antisportivo. Nel Baricetta inoltre non sarà presente la prossima giornata Matteo Bellan perché espulso, così come Jacopo Barberi del Beverare, Andrea Ferrari del Boara Polesine, Alessandro Sacchetto del Granzette e Davide Dalla Torre del Salara, causa quinta infrazione recidiva in ammonizione. Nel campionato di terza categoria infine non potranno disputare la prossima partita Michele Baratto e Mirko Biasin del Buso.

 

 

14 febbraio 2018




Correlati:

  • Al Bellini due giornate con un occhio di riguardo al territorio 

    GIORNATE DELLO SPORT TRECENTA (ROVIGO) L’obiettivo delle iniziative ha avuto il duplice scopo di coniugare i vari aspetti delle attività con le tematiche legate all’alimentazione

  • Anticipo per i biancazzurri

    CALCIO SERIE D ROVIGO Il Delta Porto Tolle di Alessandro Tessarin giocherò sabato l’ottava giornata del girone di ritorno 

  • Il suo sostituto non ha fatto meglio, richiamato

    CALCIO PRIMA CATEGORIA ROVIGO Enrico Resini, allenatore del Crespino Guarda Veneta e del Medio Polesine, torna nuovamente sulla panchina della Bassa Padovana

  • Fine settimana avaro di soddisfazioni per le polesane 

    CALCIO GIOVANILE ROVIGO Il Delta Porto Tolle di Luca Crivellari perde 4-0 in trasferta contro il Levico, mentre l’Adriese di Tiziano Nale viene sconfitta 4-0 tra le mura amiche dal Trento

  • Una vittoria importante per le polesane

    CAMPIONATO NAZIONALE CALCIO A 5 – SERIE A2 FEMMINILE Il Granzette (Rovigo) ha vinto contro il Sassoleone 3-1. Punti importanti in chiave salvezza

  • Rodigine in testa

    TUTTOCAMPOCUP - CALCIO A 5 FEMMINILE CSEN Tumbo Rovigo batte anche il Montegrotto continuando la striscia di risultati utili consecutivi, conquistando la vetta della classifica 

  • Granata corsari, scavalcato il Delta

    CALCIO SERIE D ROVIGO L’Adriese di Gianluca Mattiazzi vince in trasferta 2-1 contro il Cjarlins Muzane grazie alle reti di Marangon e il rigore trasformato da Santi, dopo il vantaggio dal dischetto di Moras

Elezioni Diego Crivellari 730x90 Alternanza