SOFTBALL ROVIGO Le rodigine dell’Under 13 conquistano il primo posto nella II^ edizione del torneo di Carnevale, ospitato al Palazzetto dello Sport cittadino, superando per 9 a 8 lo Stars Ronchi e per 12 a 8 il Friuli 81.

Successo rossoblù 

Coach Silvia Bovolenta
Anita Silvoni premiata da coach Leonardo Mena
Baseball 730x90

La forza del gruppo continua ad essere il segno distintivo della formazione rosso blu, trascinata dalle "veterane" che, con la loro malizia sulle basi e la capacità di sfruttare ogni opportunità per segnare, danno carica a fanno da apri pista alle nuove leve.

Prossimo appuntamento (l'ultimo indoor) sarà il Torneo della mimosa, l'11 marzo a Ronchi dei Legionari. 


Rovigo - Un triangolare che si è svolto in un clima di festa: le rossoblù del batti e corri rodigino vincono la seconda edizione del torneo di Carnevale, in casa, al Palazzetto dello sport battendo per 9 a 8 la formazione Stars di Ronchi e per 12 a 8 il Friuli 81. Non solo una sfida, ma anche un'opportunità di giocare off season sempre utile a tutte le formazioni per valutare lo stato di forma delle ragazze. Il Rovigo, con due innesti provenienti delle Thunders di Castelfranco, ha primeggiato sulle rivali nonostante qualche sbavatura in difesa.

"Non siamo state perfette, ed è comprensibile. Abbiamo provato diverse soluzioni difensive, per far rompere il ghiaccio alle ragazze in posizioni nuove, soprattutto a quelle che si sono unite recentemente al gruppo,  per arrivare ad inizio campionato con una rosa più versatile possibile - commenta il manager della squadra, Silvia Bovolenta - Quindi siamo molto soddisfatti nel vedere come ognuna di loro si sia messa a disposizione della squadra con umiltà e tanta voglia di imparare, sapendo che oltre al singolo risultato, questa era solo una tappa di verifica del lavoro che stiamo svolgendo nei tre allenamenti settimanali".

La forza del gruppo continua ad essere il segno distintivo della formazione rosso blu, trascinata dalle "veterane" che, con la loro malizia sulle basi e la capacità di sfruttare ogni opportunità per segnare, danno carica a fanno da apri pista alle nuove leve.

Esordio con punto battuto a casa per Rachele Penna, classe 2009, portata in trionfo dalle proprie compagne al momento delle premiazioni. Il Friuli 81 conquista la seconda posizione grazie alla vittoria sulle Stars per 10 a 9.

A portare a casa i premi individuali, Lucia Bassani (Stars Ronchi in prestito dal Vicenza) che si aggiudica il premio di miglior battitore mentre il premio per il miglior lanciatore va alla rodigina Anita Silvoni.

Roster: Anita Silvoni, Livia Bernardi, Melissa Begu, Asia Bacchiega, Francesca Zangirolami, Elena D'Ara, Gaia Barbierato, Rachele Pennna, Adele Manfron, Elisa Monte (Thunders Castellana), Alice Pontin (Thunders Castellana).

Manager: Silvia Bovolenta
Pitching Coach: Leonardo Mena
Dirigenti accompagnatori: Roberta Turrini, Stefania Marivo, Paolo Dall'Ara.

 

 

3 marzo 2018
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

Musikè Fondazione Cariparo 730x90 istituzionale - post evento