TAGLIO DI PO (ROVIGO) Sabato 14 aprile è stato inaugurato il dipinto presso la cabina elettrica di Villaggio Perla di Riccardo Buonafede con gli alunni di terza media per il festival Deltarte

Madre Teresa di Calcutta è un murales 

Beni Artistici Religiosi Fondazione Cariparo

I volti di Madre Teresa di Calcutta e Malala Yousafzai sono stati realizzati sulla cabina elettrica di Villaggio Perla a Taglio di Po con la tecnica del murales: questa l’enorme opera d’arte disegnata dai ragazzi di III A e III C della scuola media dell’istituto comprensivo Maestri assieme a Riccardo Buonafede



Taglio di Po (Ro) - Un tributo alle donne, che in tanti paesi sono sottomesse e addirittura uccise, quello che Riccardo Buonafede assieme ai ragazzi di III A e III C della scuola media dell’istituto comprensivo Maestri di Taglio di Po hanno omaggiato disegnando un murales raffigurante Malala Yousafzai e Madre Teresa di Calcutta presso la cabina elettrica di Villaggio Perla.

Sabato 14 aprile si è tenuta l'inaugurazione del murales, un progetto che rientra per il terzo anno consecutivo nel festival Deltarte grazie alla sensibilità dell’amministrazione comunale che da ben sei anni appoggia il progetto curato da Melania Ruggini. 

A presenziare all’inaugurazione, il sindaco Francesco Siviero, il vicesindaco Alberto Fioravanti, i vertici di Enel Veneto, Roberta Bonvicini, docente dell’istituto comprensivo, e il vicario della scuola. 

Gli studenti sono stati coinvolti, dopo la lezione frontale sui diritti umani, in un laboratorio molto coinvolgente con Riccardo Buonafede, vincitore della Biennale di street art Roma, tra i protagonisti al recente festival di arte pubblica di Atene e che dopo Taglio di Po andrà al festival di Cervia che li guidati nella tecnica dello stencil, per la realizzazione di una grande opera pubblica di street art di 4 x 3 metri, raffigurante due grandi donne che si sono contraddistinte per il loro impegno verso la difesa dei diritti umani e della pace: Malala Yousafzai e Madre Teresa di Calcutta, due premi Nobel per la pace.

17 aprile 2018
rovigooggi.it informazione che non ti pesa 468x60




Correlati:

  • Esordio sfortunato

    MOTORI ROVIGO L'International Rally Cup non parte nel migliore dei modi per il pilota di Taglio di Po. Eros Finotti a lungo in lotta per il successo finale, esce di scena sulla penultima prova speciale

  • La street art passa per le cabine elettriche

    INAUGURAZIONE TAGLIO DI PO (ROVIGO) Sabato 14 aprile nel parco giochi Villaggio Perla l’inaugurazione del murales di Riccardo Buonafede realizzato in collaborazione con gli studenti dell’Istituto comprensivo statale Maestri. E’ un progetto di Deltarte, il

  • Nuova commedia in scena per ridere e riflettere 

    SPETTACOLI TAGLIO DI PO (ROVIGO) Alla sala Europa la Compagnia Instabile Tagliolese presenta Non tutti i semi vengono per nascere

  • Mi ritorni in mente… è successo! 

    ASSOCIAZIONI TAGLIO DI PO (ROVIGO) Sabato 24 marzo si è tenuto il concerto di beneficienza a favore dell’operato dell'associazione di volontariato "Foglie Vive" con i "Deja Vu" tribute band di Lucio Battisti

  • Storie ad alta voce per i bambini fino a giugno 

    ISTRUZIONE TAGLIO DI PO (ROVIGO) Partito il progetto “Lib(e)ri tutti!" del Comune rivolto ai piccoli frequentanti la scuola dell’infanzia, in collaborazione con la biblioteca e Anna Casarotto

  • Pronto per l’irc

    MOTORI ROVIGO Archiviato un 2017 sabbatico il pilota di Taglio di Po Eros Finotti si getta nella mischia, alla guida di una Peugeot 106, di uno dei campionati di maggior richiamo a livello nazionale

  • Una cabina elettrica rivivrà con i colori dei diritti umani 

    CULTURA TAGLIO DI PO (ROVIGO) Parte il conto alla rovescia per il nuovo murales che sarà realizzato il 7 e 14 aprile dall’artista Riccardo Buonafede con i ragazzi di terza media

Musikè Fondazione Cariparo 730x90 istituzionale - post evento