SICUREZZA PROVINCIA ROVIGO Sono 60 le scuole polesane che hanno compiuto un percorso educativo e creativo sul tema della sicurezza stradale. Il 17 e 18 maggio le premiazioni

Vado sicuro in dirittura d’arrivo, tra i 3000 partecipanti i vincitori 

Animazione estiva Baseball Camp 2018

E’ arrivato il momento di premiare le scuole della provincia di Rovigo il 17 e 18 maggio che hanno partecipato al progetto Vado Sicuro con centinaia di lavori sul tema della sicurezza stradale 



Rovigo - Per i promotori di Vado Sicuro, Adriatic Lng in partnership con la Provincia di Rovigo, è arrivato il momento di gratificare e premiare le scuole partecipanti: il 17 maggio si terrà infatti la premiazione delle scuole dell’infanzia e scuole primarie, ed il 18 maggio delle scuole secondarie di primo e secondo grado che hanno partecipato.

Per questa 15esima edizione il numero di scuole che hanno aderito al progetto è da record: 60 scuole hanno infatti inviato i loro lavori confermando il valore di questa iniziativa e la volontà forte di insegnanti e ragazzi di dare il proprio contributo ad una nuova cultura della sicurezza.

"Da sempre Adriatic Lng considera la prevenzione degli incidenti, il rispetto delle regole e il senso di responsabilità pilastri della propria visione aziendale: per questo motivo, ancora una volta siamo partner organizzatore del progetto, insieme alla Provincia di Rovigo - spiega Alfredo Balena delle relazioni esterne di Adriatic Lng. - La promozione di una solida cultura della sicurezza, sia all'interno dell'azienda che nell'ambito della comunità locale, è per noi un obiettivo fondamentale che siamo convinti possa essere raggiunto attraverso la sensibilizzazione ma soprattutto attraverso dialogo e lavoro di squadra, coinvolgendo le istituzioni, gli istituti scolastici e le associazioni del territorio in iniziative virtuose come Vado Sicuro".

Ci sarà una mostra di una parte dei centinaia di lavori realizzati dalle scuole in questi mesi per partecipare al concorso e due premiazioni. Prevista la presenza dei rappresentanti dei tantissimi soggetti che quest’anno hanno voluto sostenere Vado Sicuro: il mondo dello sport polesano, l’Azienda sanitaria, le Forze dell’ordine.

“Questi 15 anni di Vado Sicuro sono una bella soddisfazione per tutta la comunità. - sono le parole del presidente della Provincia di Rovigo Marco Trombini - L’impegno da parte delle scuole e dei nostri bravissimi insegnanti non è mai venuto meno, anzi è sempre più aumentato, determinando una crescita culturale importante sul valore della sicurezza”.

Alcuni dei centinaia di lavori dei ragazzi partecipanti al Concorso Vado Sicuro saranno in mostra presso la galleria del centro commerciale La Fattoria di Rovigo durante la settimana delle premiazioni. Tutti potranno quindi verificare in modo concreto l’impegno degli oltre 3000 studenti, di 60 scuole polesane, che hanno deciso insieme ai loro insegnanti di seguire un percorso di educazione al valore delle regole, che ha portato alla realizzazione degli elaborati in Concorso.

15 maggio 2018
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

Cooking Chef Academy 730x90