Risultati per "shoah-rovigo"

STORIA ROVIGO La toccante testimonianza di Flavio Ambroglini, ex assessore della giunta Avezzù, in occasione della Giornata della memoria ricorda tutte le vittime della Shoah, in particolare gli Internati Militari Italiani, suo padre fu uno di questi

“Mio padre tra i militari italiani rastrellati e deportati, Felice Ambroglini”

Memoria tra passato e futuro, per non odiare e non dimenticare. Anche quest’anno la mesta ricorrenza della Giornata..

EVENTI POLESELLA (ROVIGO) Gli alunni della scuola media Serafini hanno ricordato in occasione della giornata della memoria Giovanni Palatucci 

Il poliziotto che salvò 5mila ebrei e pagò con la vita

Lezione di memoria per i ragazzi della scuola media Serafini di Polesella assieme al comitato Palatucci di Rovigo..

VANDALISMI ROVIGO Deturpate le mura esterne in via Verdi. Escluso ogni intento antisemita, ma la concomitanza con la Giornata della Memoria ha ferito tanti cittadini

Cimitero ebraico imbrattato, la rabbia del sindaco

Più di un cittadino, a partire dalla mattinata di lunedì 25 gennaio, ha segnalato al Comune che qualcosa non andava..

STERMINIO E PERSECUZIONI NAZISTE ROVIGO Le celebrazioni del 27 gennaio con la testimonianza di due sopravvissuti: Rubens Biancardi di Melara ed Ellero Boccadi Adria

Giornata della ricordo, il tempo non allenterà la memoria della Shoah

Ricordare il passato, comprenderlo, analizzarlo, studiarlo per costruire un domani nuovo e sempre rispettoso della persona, perché quelle atrocità non accadano più....

RICORDO DELLO STERMINIO E PERSECUZIONI NAZISTE Il programma delle celebrazioni della Shoah dal 17 gennaio al 31. Cerimonia di consegna delle medaglie d'oro a palazzo Celio il 27

Giornata della memoria 2014, tutti gli appuntamenti

I trenta appuntamenti organizzati sul territorio polesano. Tutto il programma delle celebrazioni della Shoah..

SCUOLA ROVIGO Gli studenti del liceo classico Celio incontrano l'autore Rinaldo Boggiani per una diversa lettura di ciò che è accaduto il 27 gennaio 1945

Rivivere per non perdonare

“Per rivivere, far rivivere. Perché niente possa essere dimenticato. Perché niente possa essere perdonato. Perché nessuno possa essere perdonato se dimentica” chiude in questo modo l’autore Rinaldo Boggiani...