ECOAMBIENTE PORTO TOLLE (ROVIGO) L’ecocentro mobile sarà a Ca’ Tiepolo il 29 maggio ed a Scardovari il 31 maggio

Ecocamion torna e raddoppia

Tra ville e giardini 2018

Una fermata al mese a Ca’ Tiepolo ed una a Scardovari: queste le programmazioni di Ecoambiente sul passaggio dell’Ecocamion nelle frazioni del comune di Porto Tolle. Nel mese di maggio l’Ecocamion, che può conferire tutte le tipologie di rifiuti non ritirati ordinariamente dai servizi domiciliari, passerà giovedì 29 maggio  a Ca’ Tiepolo e sabato 31 maggio   a Scardovari dalle ore 8.30 alle ore 12.30



Porto Tolle (Ro) - Nel 2014, tra le novità dei servizi, Ecoambiente ha previsto che in tutti i comuni privi ad oggi di ecocentro di raccolta sia messo a disposizione un servizio sostitutivo di ecocentro mobile, detto Ecocamion. In ragione del ritardo per cause strettamente tecniche dell’apertura del nuovo ecocentro, anche Porto Tolle era stata inserita nella lista delle fermate dell’Ecocamion.

Come concordato con l’amministrazione comunale di Porto Tolle, ed anticipato da Mirco Mancin vice sindaco e assessore all’ambiente nell’incontro pubblico con la cittadinanza dello scorso 15 maggio, sono state programmate una fermata al mese a Ca’ Tiepolo e, a titolo sperimentale, anche una a Scardovari. A maggio quindi l’Ecocamion sarà presentegiovedì 29 maggio a Ca’ Tiepolo e sabato 31 maggio a Scardovari nelle due giornate di mercato settimanale, dalle ore 8.30 alle ore 12.30.

All’Ecocamion è possibile conferire tutte le tipologie di rifiuti non ritirati ordinariamente dai servizi domiciliari, come apparecchiature ed elettrodomestici poco ingombranti, elementi d’arredo e casalinghi, attrezzature da giardino, bricolage, biciclette, olio alimentare esausto, accumulatori al piombo, tener e cartucce di stampanti. 

27 maggio 2014
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

  • Raccolta porta a porta, parecchi interrogativi rimangono 

    RIFIUTI ROVIGO Il comitato civico di Boara Polesine con il proprio presidente Emilio Mazzetto evidenzia le perplessità emerse in seguito alla serata informativa del 14 settembre sul nuovo modello di raccolta differenziata

  • Da novembre la nuova raccolta: addio cassonetti, arrivano i bidoni

    RIFIUTI ROVIGO 10 frazioni interessate, 16mila residenti, 7700 utenze e 5 raccoglitori a famiglia per un investimento di circa 1 milioni di euro. Ecco come funzionerà

  • Consiglio di bacino rifiuti, ne manca solo uno

    RIFIUTI ROVIGO Massimo Bergamin si rivolgerà alla Regione Veneto per Porto Tolle. Ancora 6 i Comuni  in ritardo, ma solo il consiglio comunale guidato da Claudio Bellan deve ancora approvare la convenzione

  • Chi aspettava i bidoni, aspetterà invano

    RACCOLTA DIFFERENZIATA CARTA Per i Comuni della provincia di Rovigo che attendevano l’avvio del servizio potrebbe essere tutto bloccato. Uno stop potrebbe essere previsto anche dove il servizio è già attivo

  • "Inquinamento al top, ma vogliamo arrivare in centro in auto"

    LEGAMBIENTE VENETO ROVIGO Lo studio annuale "Ecosistema Urbano 2016" restituisce una immagine deteriorata del capoluogo: inquinamento al top. Giorgia Businaro, direttore regionale: "Ma la priorità è arrivare in centro con l'auto"

  • Chi pulisce i giardini delle Torri?

    DEGRADO ROVIGO La segnalazione di un cittadino, preoccupato dello stato in cui si trova la zona verde del centro di Rovigo

  • Lo scaricabarile perfetto

    GESTIONE RIFIUTI PROVINCIA DI ROVIGO Ecoambiente rischia di sostituirsi al Consorzio Azienda speciale in ritardo nella ultimazione dei lavori di bonifica e realizzazione nuova discarica per responsabilità ambientali e materiali