ECOAMBIENTE ROVIGO Arriva in città il secondo automezzo voltabidoni per la raccolta dell’umido

Raccolta sicura e veloce, si telecomanda col joystick

Baccaglini VW locator

Un nuovo automezzo voltabidoni di Ecoambiente per la città di Rovigo: versatile, dotato di telecamere a circuito chiuso che vuota e ripetizione il bidone a terra. Il mezzo sarà utilizzato per la raccolta dell’umido organico e più avanti sarà impiegato anche su aree servite con sistema porta a porta del vetro



Rovigo - In questi giorni entra in servizio un nuovo automezzo voltabidoni per la raccolta rifiuti arrivato direttamente dall’Australia. E’ pronto ad affiancare il fratello più anziano, che lavora ininterrottamente a Rovigo ormai da dieci anni che ha raccolto gran parte delle circa 3.400 tonnellate di umido organico prodotte ogni anno in comune di Rovigo: 10 tonnellate al giorno, vuotando varie centinaia di bidoni, che anziché andare in discarica sono state avviate alla trasformazione in utile compost.

E’ un mezzo versatile, che consente all’autista senza scendere dal mezzo di prendere e vuotare bidoni di varia capacità, grazie ad una sistema di presa comandato in cabina da joystick ed assistito da varie telecamere a circuito chiuso.

Il mezzo è automatico, nel senso che svolge automaticamente il vuotamento ed il riposizionamento del bidone a terra, esattamente dove preso. Riduce quindi i tempi di servizio con un solo addetto conducente impiegato, con notevoli economie di servizio.

Numerosi sono anche i vantaggi in termini di  sicurezza dei lavoratori, a cui evita del tutto la movimentazione manuale dei carichi, l’esposizione all’intemperie, l’esposizione ai rumori nella fase di vuotamento. Questa tipologia di mezzo è utilizzata a Rovigo per la raccolta del rifiuto più problematico, l’umido organico che, soprattutto d’estate, aumenta di peso specifico e si caratterizza da elevati percolati.

Tuttavia, essendo una tipologia di mezzo polivalente, verrà esteso il suo utilizzo al servizio di raccolta porta a porta del vetro, dove sono stati recentemente sostituiti i contenitori con i bidoni carrellati da 120 litri.

3 giugno 2014
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

Strenne in Piazza Natale 2018

La tua privacy per noi è importante!


Proseguendo nella navigazione acconsenti al trattamento dei dati essenziali per il funzionamento del servizio. Ti chiediamo inoltre il consenso per il trattamento esteso alla profilazione e per il trattamento tramite società terze.
Leggi di più Acconsento