CICLISMO Il comitato provinciale ha premiato i campioni nella sede del Coni di Rovigo. Presente anche l’assessore regionale allo Sport Cristiano Corazzari

Due ruote in festa

La volanda cena di natale

Elogio per il lavoro di promozione svolto nelle scuole grazie dalla Bosaro Emic, Sandro Baracco, di Alberto Toffanin, assistente capo della Polizia di Stato, coadiuvati da Mirvano Mazzetto e Vittorino Gasparetto.  Per quanto riguarda la nuova stagione il Giro d’Italia professionisti sarà ancora di scena in Polesine nell’undicesima tappa, Modena – Asolo, con entrata a Ficarolo e dopo aver transitato per Bagnolo Po e Badia Polesine proseguirà in provincia di Padova. Il Comitato Provinciale sta lavorando per ospitare un  evento speciale assieme ad altre realtà. 
GUARDA LE FOTO DELLE PREMIAZIONI DEL CONI


Rovigo - “E’ lo sport nazionale”, basterebbe questa definizione dell’assessore regionale allo Sport Cristiano Corazzari per descrivere la disciplina più amata dagli italiani. Il ciclismo, uno sport ‘povero’, capace di unire una Nazione quando i corridori passano per le strade d’Italia cercando di portarsi a casa l’ambita maglia rose. Ma non ci sono solo i professionisti, senza l’attività delle realtà locali che lavorano giornalmente, con mille sacrifici, il ricambio generazionale non esisterebbe. Gremita sabato 5 dicembre la sala mediatica del Coni per la festa della Fci provinciale, a fare gli onori di casa il delegato Graziano Barbierato coadiuvato da Arturo Faedo, il nuovo responsabile a cinque cerchi Lucio Taschin, il presidente Veneto della federazione ciclistica Raffaele Carlesso, i rappresentati della Polizia Stradale di Rovigo con Maurizio Cappato e Alberto Toffanin, e l’assessore regionale allo Sport e alla cultura Cristiano Corazzari (foto a lato con Barbierato).

“La stagione agonistica ormai conclusa - ha commentato il delegato provinciale della Fci Graziano Barbierato - desidero ringraziarvi tutti per il lavoro svolto e complimentarmi per i risultati conseguiti, anche se non abbiamo ripetuto quelli dello scorso anno, ci riteniamo comunque soddisfatti lo stesso.  Va in archivio un 2015 che ci ha visto primeggiare maggiormente sotto il profilo organizzativo che a quello dei risultati; qui va il mio plauso e ringraziamento a tutti, dagli atleti alle società le quali, sono state le protagoniste principali del nostro ciclismo”. 

Il delegato provinciale ha ripercorso la stagione del ciclismo di casa nostra, il tradizionale appuntamento di San Bellino, giunto alla 63^ edizione, organizzato dalla Polisportiva Tasso e Galvani, la più antica gara polesana ancora in essere riservata alla categoria Juniores che ha visto ai nastri di partenza il meglio del ciclismo regionale ed extraregionale. “Entusiasmo e partecipazione che si è ripetuto nel 36° Gran Premio Banca Annia, appuntamento organizzato dal Villadose Angelo Gomme - ha spiegato Barbierato - disputato a Buso di Rovigo e valido quale prova di Campionato Provinciale per la categoria Juniores.  Nel proseguo interessanti manifestazioni sono state promosse in tutto il territorio dalle nostre società affiliate con gare riservate ai Giovanissimi, appuntamento allestito dal Bosaro Emic e disputato a Bosaro;  agli Esordienti (1° e 2° anno) prova di campionato provinciale organizzata dal Villadose Angelo Gomme disputata a  Fenil del Turco; agli Allievi a Borsea, prova di campionato provinciale organizzata dal Bosaro Emic. Un lavoro in sinergia che ha visto fianco a fianco numerosi sportivi locali coordinati dalle società organizzatrici”.   

Tra gli appuntamenti “storici” spiccano  i cicloraduni, riservati alla categoria cicloturistica, organizzati dalla Libertas Ramodipalo Rasa e dai Cicloamatori Castelmassa. “Il nostro territorio ha ospitato i Campionati Italiani giovanili cronometro a squadre - continua Graziano Barbierato - manifestazione tricolore organizzata dal Velo Club Gabriele Sella, che ha visto ai nastri di partenza il meglio del ciclismo nazionale. Ancora le nostre strade protagoniste che hanno visto il transito della carovana del Giro d’Italia professionisti  durante l’effettuazione della 12^ tappa Imola – Vicenza.  Citazione di rito per la 13^ edizione  della “Su e Zò per i fossi”, gara valida per il “trofeo d’autunno” organizzata dalla Mtb Tuttinbici Adria e che, come al solito, ha richiamato un gran numero di appassionati alla partenza. La stessa società si è ripetuta a Rottanova di Cavarzere nel 21° Gran Premio “tra Adige e Gorzone”, gara anche questa riservata alla mtb e valida quale prova di Campionato Provinciale di Rovigo”.

“Sotto il profilo dei risultati non siamo stati inferiori a nessuno - spiega con orgoglio Graziano Barbierato - le vittorie ottenute dai Giovanissimi, dagli Allievi sono contornate dai numerosi piazzamenti conseguiti dagli Juniores del Villadose Angelo Gomme e dell’Andreotti Auto.   Quanto sopra evidenziato deve essere di stimolo per i giovani e per i dirigenti. I primi per proseguire a praticare questo sport meraviglioso fatto di fatica e di rinunce, nella consapevolezza che nel nostro Polesine esistono delle società della categoria juniores che possono soddisfare le loro aspirazioni fino al compimento del 18° anno di età; i secondi per continuare con umiltà a lavorare con i giovani e a convincere gli appassionati del ciclismo a fare sistema per raccogliere risorse finanziarie sufficiente per organizzare delle manifestazioni ciclistiche nel nostro territorio”.  Il referente della federazione ciclistica del nostro territorio ha concluso ringraziando Rovigo Premia, Banca Annia ed Asm Set sponsor della serata.

Giorgio Achilli

Tutti i premiati
Categoria GIOVANISSIMI: 
ASD BOSARO EMIC – G/1 Martina Pittalis, Elena Ponzetto; G/2 Luca Destro, Marco Giandoso, Isacco Morganti; G/3 Cristian Sinigaglia; G/4 Nicolò Benfanti, Nicolò Poggioni, Maria Giulia Rossi; G/5 Alberto Ferriani, Pietro Ferro,  Francesca Pittalis, Alberto Ponzetto, Umberto Rossi;  G/6  Aaron Baldon, Gianmarco Mazzuccato, Roberto Verza. 

ASD LIBERI CICLISTI ADRIA 2002 – G/1 Filippo Spolladore; G/3 Valentina Mancarella; G/5  Giorgia Pivaro, Martina Beltrame; G/6  Marco Previati. 

ASD CICLISTICA POLESANA: G/2 Luca Naccari, Anna Tessarin; G/3 Cristian Mantovan, Matteo Porzionato;  G/4 Giacomo Azzalin, Matteo Banin, Giovanni Fragnan, Davide Tessarin; G/5  Andrea Tivelli. 

Categoria ESORDIENTI: 
ASD CICLISTICA POLESANA: Luca Banin, Francesco Chieregato, Matteo Tiengo

Categoria ALLIEVI: 
ASD BOSARO EMIC: Alberto Sandalo, Fabio Formenton, Fabio Saltarin, Nicolò Tessari, Francesco Trevisan. 

Categoria JUNIORES: 
Samuele Zoccarato (Villadose Angelo Gomme); Michele Bertin Tc Andreotti Auto).

Cicloamatori e Cicloturisti: Luigi Milan (Bosaro Emic); Carlo Gennari (asd Cicloamatori Castelmassa); Luciano Travaglini (SS Libertas Ramodipalo Rasa);  Fabio Magon (Tuttinbici Adria), Francesco Favarò (Asd Adria Bike),  Syahputra Dicky Tri (GM Action Bike), Alex Beretta (Asd Porto Viro), Alessandro Peraro (Asd Adria Bike). 

CAMPIONI PROVINCIALI MTB 2015:  
Cat. Esordienti: Francesco Chieregato (Asd Ciclistica Polesana)
Cat. Allievi  1° anno: Alberto Sandalo (Asd Gc Bosaro Emic)    
Cat. Allievi 2° anno: Fabio Saltarin (Asd Gc Bosaro Emic) 
Cat. Juniores:  Samuele Zoccarato (Asd Villadose Angelo Gomme)    
Cat. Master Elite: Mattia Rossi (Asd Adria Bike)  
Cat. Master 1: Federico Mantovan (Asd Porto Viro) 
Cat. Master 2: Alex Beretta (Asd Porto Viro) 
Cat. Master 3: Damiano Porzionato (Asd Porto Viro) 
Cat. Master 4: Andrea Pierucci (Asd Adria Bike) 
Cat. Master 5:  Maurizio Tappatà (Asd MtbTuttinbici) 
Cat. Master 6+: Claudio Prearo (Asd Adria Bike) 
Cat. Donne:  Barbara Rocchi (Asd Porto Viro)  

CAMPIONI PROVINCIALI SU STRADA 2015:  
Cat. Esordienti 1° anno: Luca Banin (Asd Ciclistica Polesana); 
Cat. Allievi: Nicolò Tessari (Asd Bosaro Emic)   
Cat. Juniores: Davide  Tronca (Team Ciclistico Andreotti Auto)  

GRAN FONDO: 
Oscar  Tosini (Asd Gc Bosaro Emic)

PRESTIGIO MTB 2015: 
Michele Grotto (Asd GM Action Bike) 
Barbara Degrandis (Asd Gs Porto Viro) 
Alessandro Tiengo (Asd Gs Porto Viro) 

CAMPIONATO PROVINCIALE PER SOCIETA’ CATEGORIA GIOVANISSIMI 2015
“TROFEO ASM SET”
Asd Ciclistica Polesana – 3^ classificata – 
Asd Liberi Ciclisti Adria 2002 – 2^ classificata – 
Asd Gc Bosaro Emic – 1^ classificata - 

CAMPIONATO PROVINCIALE PER SOCIETA’ DI CICLOTURISMO 2015 
“TROFEO ASM SET” 
Asd Cicloamatori Castelmassa – 1^ classificata - 

PREMI “PARTICOLARI”: Velo Club Gabriele Sella – Per l’impeccabile ed eccellente organizzazione dei Campionati Italiani Giovanili  cronometro a squadre. 

PROGETTO “PINOCCHIO IN BICICLETTA” 
Mirvano Mazzetto  – Responsabile società Bosaro Emic attività promozionale scuole
Sandro Baracco Sandro  – Sovraintendente Polizia di Stato in quiescenza – 
Alberto Toffanin Alberto – Assistente Capo Polizia di Stato -  
Asd Gc Bosaro Emic – attività promozionale nelle scuole – 
Polizia Stradale di Rovigo 

 

 

 

 

5 dicembre 2015
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

  • Tre mesi in più per il Piano casa

    TERRITORIO REGIONE VENETO L’assessore regionale Cristiano Corazzari comunica la proroga al 31 marzo 2019 del piano che permette la riqualificazione del patrimonio immobiliare

  • Le soddisfazioni continuano anche nella strada sterrata

    CICLOCROSS Bosaro Emic Rovigo alla Casalecchio Short Track e Cross San Martino all’interno del circuito Ballestri presso il centro sportivo Allende

  • Personale specializzato in piazza al servizio delle donne

    VIOLENZA SULLE DONNE ROVIGO La Polizia di Stato martedì 13 novembre in piazza Vittorio Emanuele sarà presente con un camper e un team di specialisti per un consiglio o informazioni

  • Giudici polesani vincenti

    CICLISMO Federica Guarniero, Renzo Garavello, Renato Buratto giudici di gara della Fci campioni regionali 2018

  • Pronto il piano ambientale per il parco naturale

    PARCO DELTA DEL PO Via libera della giunta regionale al piano ambientale che ora passerà al consiglio regionale. L’assessore Cristiano Corazzari: “Garantita la pesca in tutte le sue forme”

  • Corazzari: “Una soluzione del genere è impraticabile”

    PESCA ROVIGO L’assessore regionale Cristiano Corazzari risponde alla paventata ipotesi di istituzione di una vasta area marina protetta Sic - Zps  lungo le coste di Emilia Romagna, Veneto e Friuli Venezia Giulia  

  • Ben 530 partecipanti 

    MOUNTAIN BIKE ADRIA (ROVIGO) Ennesimo successo per la Su e zo per i fossi, l’assessore Tosato: “Una perla da aggiungere alla collana delle eccellenze adriesi”

DOMINA fuori tutto

La tua privacy per noi è importante!


Proseguendo nella navigazione acconsenti al trattamento dei dati essenziali per il funzionamento del servizio. Ti chiediamo inoltre il consenso per il trattamento esteso alla profilazione e per il trattamento tramite società terze.
Leggi di più Acconsento