POLIZIA STRADALE ROVIGO Multa da record per un camionista polacco: 10mila euro. Il trasporto pesante al setaccio, controlli e sanzioni per 49mila euro

S'improvvisa autista di Tir con la sola patente dell'auto

Baccaglini VW Service
Una attività intensiva di controllo del trasporto su gomma a livello internazionale messa in atto sulle strade polesae da parte del personale della polizia stradale di Rovigo, che ha alzato il livello di controlli e sanzioni. Nella settimana dal 20 al 27 agosto sono state 12 le sanzioni elevate per mancanza della licenza comunitaria, per un importo complessivo di 49mila euro. Ma non sono state le uniche problematiche ravvisate dalla stradale nel corso delle attente verifiche

Rovigo - Aveva solo la patente B, quella per le auto. Ma stava alla guida di un Tir per un trasporto internazionale. E non è finita per nulla bene, per un conducente polacco, che all'esito dei controlli della stradale ha collezionato una megamulta da 10.590 euro. E' solo uno degli importanti risultati realizzati dalla polizia stradale di Rovigo, che nella settimana dal 20 al 27 agosto ha attuato controlli straordinari sulla regolarità dei trasporti internazionali. Una fattispecie che tocca da vicino il Polesine, provincia di grande transito, in particolare sull'autostrada, per quanti sono diretti a Est.

Sono stati 12 i trasporti che non erano dotati della licenza comunitaria necessaria e che quindi hanno incassato una sanzione da 4.130 euro a testa, per un totale di poco meno di 50mila euro, per l'esattezza di 49.560 euro. Sono stati eseguiti, comunque, controlli a 360 gradi per ogni veicolo. Basti pensare che l'improvvisato camionista polacco è stato multato anche per numerose altre problematiche contestate dal personale della stradale: semirimorchio senza targa e senza carta di circolazione, oltre che con pneumatici danneggiati; mancanza di licenza comunitaria; corotachigrafo inattivo; mancanza di qualifica di autista professionale.

La percentuale di irregolarità dei trasporti internazionali si attesta, secondo queste stime, sul 40% dei veicoli controllati.
30 agosto 2017
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

La tua privacy per noi è importante!


Proseguendo nella navigazione acconsenti al trattamento dei dati essenziali per il funzionamento del servizio. Ti chiediamo inoltre il consenso per il trattamento esteso alla profilazione e per il trattamento tramite società terze.
Leggi di più Acconsento