POLIZIA ROVIGO Il 47enne richiedente asilo camerunense, di nome Leonard, si è presentato alla questura per farlo riavere al legittimo proprietario

Profugo trova un portafogli pieno e lo restituisce

Baccaglini VW Service

Un episodio che ha colpito



Rovigo - Ha trovato il portafogli, con i soldi dentro e lo ha riportato in questura. Protagonista della vicenda, un richiedente asilo che ha consegnato quanto trovato, smarrito, in questura, affinché la polizia si faccia poi carico delle operazioni di individuazione dei proprietari e di restituzione.

Questo il comportamento tenuto da un cittadino camerunense richiedente asilo, un 47enne di nome Leonard, che - secondo l'attuale ricostruzione dei fatti - ha trovato nella mattinata di giovedì 31 agosto un portafoglio in viale della Pace alla intersezione semaforica con Anita Garibaldi. Verso le 14 della medesima giornata si è presentato all'ufficio denunce della questura e con senso civico ha consegnato quanto trovato.

l portafoglio appartiene a un rodigino di 56 anni residente poco distante dal punto di ritrovamento del portafogli. Poco meno di 50 gli euro all'interno. Una somma che magari a noi può non apparire ingente, ma che può essere vista in maniera molto differente da chi come unica entrata ha i pocket money giornalieri che, per un richiedente asilo, sono 2,50 euro.

Tra l'altro, non sarebbe questo il primo episodio del genere segnalato in questura.

 

1 settembre 2017
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

La tua privacy per noi è importante!


Proseguendo nella navigazione acconsenti al trattamento dei dati essenziali per il funzionamento del servizio. Ti chiediamo inoltre il consenso per il trattamento esteso alla profilazione e per il trattamento tramite società terze.
Leggi di più Acconsento