RUGBY SERIE C1 Il Fulvia Tour Villadose ospita il Belluno, si affrontano prima e seconda della classe. In ballo c’è il passaggio alla fase promozione 

Match decisivo in via Pelandra

Tra ville e giardini 2018

Un solo punto di bonus potrebbe essere sufficiente ai padroni di casa per distanziare il Bassano e qualificarsi alla fase promozione, ma il match non sarà assolutamente da prendere sotto gamba, visto che in caso di sconfitta senza bonus proprio un solo punto potrebbe condannare il Dose, quello di differenza con i vicentini negli scontri diretti.


Villadose (Ro) - Torna in campo dopo la pausa per le festività natalizie il Fulvia Tour Rugby Villadose, impegnato domenica 14 gennaio alle 14.30, sul terreno di casa in via Pelandra, nel big match della decima ed ultima giornata della prima fase di serie C1 contro il Rugby Belluno.

Si affrontano prima e seconda della classe, dal momento che i bellunesi grazie alla vittoria sul Monselice e al punto di bonus conquistato contro il Feltre, guidano ora la graduatoria con 34 punti, frutto di 6 vittorie, 2 pareggi ed una sconfitta con 263 punti fatti (41 mete) e 119 subiti, mentre il Fulvia Tour Rugby Villadose è secondo a 32, con 6 vittorie, un pareggio e 2 sconfitte, 259 punti fatti (43 mete) e 124 subiti.

Numeri che testimoniano della vicinanza tra le due formazioni e di un equilibrio già visto nel match dell’andata lo scorso 29 ottobre, terminato con il punteggio di 24-24 e con i neroverdi che conquistarono tre punti in virtù delle mete di Tenan, Pavanello e della doppietta di Moro.

Un solo punto di bonus potrebbe essere sufficiente ai padroni di casa per distanziare il Bassano e qualificarsi alla fase promozione, ma il match non sarà assolutamente da prendere sotto gamba, visto che in caso di sconfitta senza bonus proprio un solo punto potrebbe condannare il Dose, quello di differenza con i vicentini negli scontri diretti.

Massima attenzione è stata chiesta in settimana dal presidente Adriano Zamana e lo stesso ha ribadito coach Flaviano Brizzante, che non vuole nemmeno sentir parlare di punto di bonus.

“In questo periodo abbiamo lavorato molto in palestra sul piano fisico, ma non abbiamo nemmeno sottovalutato la tecnica – conferma l’allenatore Brizzante -. Ci siamo preparati al meglio e sappiamo quanto importante è questo risultato per noi. Abbiamo fatto bene tutto il girone d’andata e quello che chiedo ai ragazzi è di finire nel migliore dei modi e non sottovalutare il Belluno, una buona squadra e mi attendo una bella partita tra team competitivi. Siamo stati bravi a portare a casa un pareggio in casa loro, ma sappiamo che è una squadra con una buona linea veloce dietro e che appena sbagli può punirti. Dobbiamo essere cinici nel fare risultato in casa nostra e meritarci la qualificazione al secondo girone: il treno non passa tante volte, dobbiamo salirci ora. Ho molta fiducia dei ragazzi e sono sicuro che faranno una grande prova e anche per questo invito tutti gli appassionati e il pubblico polesano a venirci a vedere e sostenere».

Per la sfida, il tecnico propone una prima linea inedita e ritrova in mediana sia Zamana che Davì.

Questa la formazione annunciata: M. Pellegrini; R. Pellegrini, Pravato, E. Pellegrini, Pinato; Davì, Zamana; Pavanello, Greggio Masin, Moro; Bressello, E. Brizzante; Rinaldo, Borsetto, Moda.

Ancora da definire, invece, la panchina, con qualche dubbio che sarà sciolto all’ultimo.

Arbitrerà l’incontro il signor Enrico Dardani di Padova.

RUGBY SERIE C1
domenica 14 gennaio 2018

Fulvia Tour Rugby Villadose 76 - Rugby Belluno 
Asd Rugby Feltre - Rugby Piave 
Rugby Bassano 1976 - Rugby Monselice 

Classifica
Rugby Belluno 34
Fulvia Tour Rugby Villadose 32
Asd Rugby Feltre 30  
Rugby Bassano 1976 27  
Rugby Piave 6  
Rugby Monselice 1  

Le altre formazioni neroverdi in campo
UNDER 18
Domenica 14 gennaio 2018
Ore 11
Stadio Battaglini di Rovigo
Rugby Rovigo-Rugby Bassano
Arbitro: Catagini

UNDER 16
Domenica 14 gennaio 2018
Ore 11
Impianti sportivi di Villadose, via Pelandra
Andreotti Auto Fulvia Tour Rugby Villadose-Rugby Trento
Arbitro: Giagnoni

 

 

13 gennaio 2018
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

  • La febbre per CR7 arriva al Battaglini

    RUGBY ECCELLENZA Umberto Casellato, direttore sportivo della FemiCz Rovigo, mercoledì 18 luglio si aggirava al campo con la maglia di Ronaldo 

  • Credito sportivo, meta raggiunta

    RUGBY Importante accordo tra Fir e Ics per accedere al Mutuo “light” 2.0 Fsn per importi dai 10 mila ai 60 mila euro, per realizzare, ristrutturare e riqualificare impianti sportivi

  • Novità e questioni ancora da risolvere 

    RUGBY ECCELLENZA Joe McDonnell head coach ed Umberto Casellato direttore sportivo, lo ha annunciato il presidente Azzi il primo giorno del raduno della FemiCz Rovigo

  • Primo giorno di lavoro per i Bersaglieri 

    RUGBY ECCELLENZA Ben 5 a Treviso fino al giovedì, la nuova FemiCz Rovigo ha sostenuto i primi test fisici lunedì 16 luglio. Assenti alcuni neoacquisti, Thor Halvorsen infortunato è rimasto in patria e si aggregherà prossimamente

  • E’ nata la nuova franchigia giovanile 

    RUGBY ROVIGO Badia e Frassinelle insieme per dare vita alla Ftgi Polesine Asd Under 16 ed U18

  • Ritiro in altura

    RUGBY GIOVANILE L’Under 14 della Junior del Badia (Rovigo) ha trascorso qualche giorno a Valpore nel versante bellunese del Massiccio del Grappa

  • Rugby Camp: sport e divertimento per 100 ragazzi

    BADIA POLESINE (ROVIGO) E' partita, lo scorso 3 luglio, l'attività della Rugby Badia 1981. Non solo allenamenti ma anche piscina e attività ludiche