AMBIENTE LENDINRA (ROVIGO) Le analisi continuano a trovare problemi nello scolo San Rocco, nuova ordinanza del sindaco in attesa di arrivare alla sistemazione delle fognature

Acqua inquinata, stop all'uso irriguo dello scolo

TedxRovigo

Lo stop all'uso irriguo di prodotti destinati a essere consumati crudi era stato disposto a giugno scorso (LEGGI ARTICOLO). Anche in precedenza, già a febbraio dell'anno scorso, il Comune aveva emesso una ordinanza, col sindaco Luigi Viaro (LEGGI ARTICOLO), poi superata, con conseguente ritorno alla normalità, (LEGGI ARTICOLO). Ora, arriva la conferma del divieto



Lendinara (Ro) - Confermato il divieto di uso irriguo dell'acqua dello scolo San Rocco, per colture di prodotti destinati a essere poi consumati crudi. A ribadire quanto già disposto dal Comune, lo stesso sindaco Luigi Viaro, con una ordinanza di martedì 13 febbraio. Il provvedimento arriva a seguito delle analisi sui campioni di acqua prelevati nello scolo, che contengono una elevata carica fecale, in grado di provocare problemi alla salute umana.

La questione non è nuova, per il Comune di Lendinara, che ha analizzato il problema e individuato anche una soluzione: vale a dire un programma di sistemazione delle fognature che dovrebbe risolvere alla radice la contaminazione delle acque.

14 febbraio 2018
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

Tra ville e giardini 2018