TURISMO POLESINE L’assessore regionale Cristiano Corazzari annuncia la visita cicloturistica in notturna a prenotazione, “Po Delta light bridge”, lungo gli affascinanti paesaggi del Delta per il 16 marzo

L’escursione esclusiva che partecipa all’evento internazionale “Light Bridge”

Tra ville e giardini 2018

Per celebrare l’anno del turismo Ue-Cina è stata organizzata un’escursione cicloturistica in notturna dove si potrà percorrere la Via delle Valli, una delle ciclovie più suggestive d’Europa, nei comuni di Rosolina, Porto Viro, Porto Tolle.
Programmato inizialmente per il 2 marzo, causa maltempo è stato rinviato al 16 marzo



Rovigo - Il Delta del Po, riserva della biosfera Mab Unesco, parteciperà il prossimo 16 marzo all’evento internazionale “Light Bridge”, ponte di luce, organizzato dalla Commissione Europea per celebrare l’anno del turismo di Unione Europea-Cina (EU-China Tourism Year, Ecty).

Si tratta della “Po Delta light bridge”, escursione cicloturistica in notturna, alla quale potranno partecipare gratuitamente non più di 150 persone preventivamente registrate, che avranno la possibilità di ammirare gli affascinanti paesaggi del Delta percorrendo la Via delle Valli, una delle ciclovie più suggestive d’Europa, nei comuni di Rosolina, Porto Viro, Porto Tolle. Per l’occasione verranno illuminati di rosso i caratteristici ponti di barche di Boccasette, Santa Giulia e Gorino.

“E’ un’iniziativa di respiro internazionale - sottolinea Cristiano Corazzari l’assessore al territorio e ai parchi della Regione del Veneto - che consentirà di far conoscere e promuovere le bellezze del Delta del Po, un’area di grande potenzialità turistica che molti mercati non hanno ancora scoperto. Questo appuntamento è promosso dall’Ente Parco, che è autorità responsabile del coordinamento e attuazione del Piano di azione turistico  dell’organizzazione della destinazione turistica ‘Po e suo Delta’”. 

15 febbraio 2018
Studio legale Fois 468x60




Correlati: