RUGBY ROVIGO Cadetta vincente contro Jesolo con tripletta di Ivan Barani e una meta di Marra, Under 18 sperimentale sconfitta a Padova contro il Petrarca

Cadetta sul velluto 

Ivan Barani
Gavello convegno

Partite di recupero per l’Under 18 Sperimentale e la Cadetta (che si mantiene in testa alla classifica), rinviate lo scorso weekend per neve, rispettivamente con Petrarca Padova e Rugby Jesolo.

leggi l'articolo su Galles - Italia

leggi l’articolo della vittoria dell’Italia al femminile
leggi l’articolo sulla vittoria dell’Under 20
leggi l'articolo sulla vittoria della FemiCz Rovigo
leggi l'articolo sulla vittoria del Badia
leggi l'articolo sul Frassinelle
leggi l'articolo sul Villadose
leggi l'articolo sulla Monti Junior Rovigo
leggi l'articolo sulle giovanili del Frassinelle
leggi l'articolo sui Dogi


 

Rovigo - La Cadetta ha incontrato il Rugby Jesolo al Battaglini ed ha ottenuto un buon risultato con una vittoria per 22-5. Partita di carattere da parte del Rovigo, che inizia a segnare punti già al 5’ con Barani. Ancora al 25’ è Barani a realizzare la seconda meta del match. Tutte le mete realizzate sono state di buona fattura, anche viste le avverse condizioni climatiche. Nel secondo tempo al 23’ è tripletta di Barani. Infine è Marra a schiacciare l’ovale oltre la linea, realizzando la meta del bonus. Lo staff rossoblù attende la prossima partita per vedere il continuo miglioramento di gioco e per mantenere il primo posto in classifica.

Mete: Barani (3), Marra (1)
Trasformazioni: Pasini (1)
Rossoblù scesi in campo: Marra, Siviero, Magagnini, Barani, Ceglia, Pasini, Vegro, Gasparetto, Chimera, Falletti, Vianello, Bolognesi, Vignato, Giagnoni, Merlo. A disposizione: Sagins, Farinatti, Nicoli, Martino

L’Under 18 Sperimentale in trasferta ha incontrato il Rugby Petrarca ed è tornata a casa con una sconfitta di 47-15. I giovani rossoblù partono molto bene, mettendo subito aggressività e ritmo segnando due mete e un calcio piazzato, portandosi così sul 15 a 0. Quando sembrano avere la partita in mano, i baby Bersaglieri si innervosiscono e peccano di indisciplina, rimediano due gialli e permettono così di segnare due mete agli avversari, terminando il primo tempo sul punteggio di 12-15. La ripresa sembra un’altra partita ed i giovani rossoblù non trovano il gioco espresso nella prima frazione, così il Petrarca Padova riesce ad imporsi sul Rovigo segnando ben cinque mete.

Mete: Lugato, Vanzan
Trasformazioni: Garbo (1)
Calcio piazzato: Garbo (1)

Rossoblù scesi in campo: Teneggi, Biondi R., Pavan, Marzolla, Quadri, Garbo, Ratto, Visentin G., Mhetli, Costantini, Quaglio, Nalin, Lugato, Tamassia, Vanzan, Belluco, Zanovello, Mattetti, Biondi A., Carcangiu, Dainese, Cherubin.

 

 

 

 

12 marzo 2018
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

AllenaMente 730x90

La tua privacy per noi è importante!


Proseguendo nella navigazione acconsenti al trattamento dei dati essenziali per il funzionamento del servizio. Ti chiediamo inoltre il consenso per il trattamento esteso alla profilazione e per il trattamento tramite società terze.
Leggi di più Acconsento