ISTRUZIONE ROVIGO Al Celio Roccati sono stati assegnati 14 premi per l’eccellenza negli studi e nella competenza dei classici

Gli studi classici sono una passione che premia 

TedxRovigo

Due borse di studio ma anche sei riconoscimenti per i migliori studenti nella traduzione dal latino e dal greco sono stati assegnati al liceo Celio Roccati di Rovigo


Rovigo - Ben 14 i premi assegnati al Celio Roccati di Rovigo per l’eccellenza negli studi e nella competenza dei classici. Sabato 14 aprile scorso si sono tenute come ormai per tradizioni le assegnazioni di tre diversi premi legati allo studio dei classici. 

In primo luogo è stato assegnato il premio Marcello Biasin, due borse di studio donate dall’omonima famiglia rodigina agli studenti più meritevoli del liceo classico, sia del primo biennio che dei corsi superiori. Ad aggiudicarsi l’importante riconoscimento sono stati Maddalena Zanirato, di II A, e Giulia Gregori, di III B.

Sono stati poi proclamati i migliori studenti nella traduzione dal latino, che si sono distinti in occasione dell’annuale Certamen Taciteum. I vincitori sono stati Davide Gotti (IV A Classico), Dalila Vitali (III C, Scienze Umane); Giulia Gregori (III B Classico), Alberto Lucchin (II A Classico), Benedetta Fugalli (II C, Linguistico), Martina Facchin (II C, Scienze Umane).

Aggiudicati anche i premi del tradizionale Agone Placidiano, la gara di traduzione dal greco, riservata agli studenti del Classico: i più bravi per quest’anno scolastico sono stati Davide Gotti (IV A); Giulia Gregori (III B); Alberto Lucchin (II A), Alessandra Tovo, Aurora Sodano, Agnese Pivari (I A).

Ospite dell’evento è stato Mattia De Poli, docente dell’Università di Padova, che ha offerto una profonda e interessante relazione dal titolo “All’ombra del padre”. Ha indagato il delicato rapporto intergenerazionale a partire dai grandi esempi dell’epica classica, fino a giungere a modelli della letteratura internazionale più recente, come Federico Tozzi e Franz Kafka.

 

 

 

16 aprile 2018
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

Tra ville e giardini 2018