POLITICA COMUNE DI ROVIGO L’indomani della commissione consiliare sull’ex ospedale Maddalena il commissario comunale della Lega Nord taccia il consigliere Fabio Benetti di essere uscito dalla maggioranza

A detta di Raule, Massimo Bergamin ha perso un consigliere

TedxRovigo
Che Massimo Bergamin soffra per i numeri della maggioranza è un dato di fatto. Il salvagente dalla minoranza, a dire dei fedelissimi del sindaco, sarebbe garantito dai consiglieri comunali Antonio Rossini e Matteo Masin. Con la nomina di Andrea Bimbatti Forza Italia è temporaneamente placata fino alla nomina del secondo assessore, Cristina Folchini. In attesa dell’entrata in giunta del presidente del cda di Asm Set, Stefano Raule afferma che Fabio Benetti non è da annoverare tra i consiglieri di maggioranza


Rovigo - “Fabio Benetti non è consigliere di maggioranza, fa parte di una maggioranza astratta”. Sono queste le parole che usa Stefano Raule, consigliere comunale della Lega Nord, nonché commissario della sezione locale di Rovigo nei confronti del collega che siede proprio tra i banchi della maggioranza ed è anche all’interno dello stesso partito.

Un commento che arriva dopo la commissione di martedì 22 maggio, sul tema della riqualificazione del Maddalena (LEGGI ARTICOLO) , dove Raule era presidente ed alla quale ha partecipato, interessato, Fabio Benetti.
 
Lo stesso consigliere infatti dopo aver ascoltato la relazione dei tecnici è stato il primo a rivolgersi a loro per avere informazioni sul progetto con l’intento di avere un quadro migliore della situazione affinché non si rischi di perdere il finanziamento del Ministero di 13,5 milioni di euro per la riqualificazione dell’area. Raule nella mattinata di mercoledì 23 maggio in Comune, nel sottolineare gli interventi, anche sopra le righe, dei consiglieri di minoranza ai giornalisti, avrebbe inserito tra questi anche quello di Fabio Benetti e quando gli è stato fatto notare che Benetti è del suo stesso partito, la Lega Nord, il commissario comunale ha affermato: “Fabio Benetti non è consigliere di maggioranza, fa parte di una maggioranza astratta”.
23 maggio 2018
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

Tra ville e giardini 2018