ELEZIONI COMUNE ADRIA (ROVIGO) Il candidato sindaco di 'Adria domani' Piermarino Veronese interviene in merito alle battute poco carine fatte da Giorgia Furlanetto a Denisa Sarti 

“Dai carrugi di Genova alle chiuse di Baricetta”

TedxRovigo

Doveva essere preso tutto con ironia secondo Piermarino Veronese il collage che affiancava al viso del candidato un animale suscitando una certa ilarità, che invece si trova a difendere Denisa Sarti dagli attacchi di Giorgia Furlanetto che l’ha definita come il titolo della celebre canzone di De André



Avevo cercato di aprire questa campagna elettorale ironizzando sui candidati sindaco di Adria con un collage che, secondo la mia sensibilità, affiancava al viso del candidato un animale suscitando una certa ilarità, a tal punto che il candidato Lamberto Cavallari, rappresentato come un bradipo, ne aveva acquistato uno di peluche e lo aveva posizionato nel suo ufficio elettorale.

Mi sono accorto, con il passare delle giornate che, da parte di qualcuno, questa ironia non sembrava essere stata ben compresa lasciando spazio ad una acredine che, sviluppatasi anche sui network, ha tentato di colpire una candidata consigliera della mia Lista come nel caso di Denisa Sarti iscritta a FdI che sul suo profilo aveva una bellissima bocca.

Secondo i più, è stata presa a bersaglio dall'avvocato Furlanetto che, sulle strofe di una famosissima canzone di De Andrè l'aveva definita "bocca di rosa", una giovane prostituta uccisa e gettata in un fiume. La Furlanetto invitava a togliere dal profilo di Denisa quella splendida bocca che la contraddistingueva. Perchè non l'ha definita: bocca carmina, bocca scarlatta, bocca sanguigna, appassionata, voluttuosa? 
No! La Furlanetto l'ha voluta chiamare "bocca di rosa"!
La cosa ha irritato non pochi iscritti di Fratelli d'Italia, stupefatti dalla squallida ironia di Giorgia Furlanetto incapace di relazionarsi con altri, con i nervi a fior di pelle che, probabilmente accortasi dello scivolone fatto ha immediatamente cancellato il messaggio da facebook. 
Denisa ha ricevuto la solidarietà di moltissimi iscritti compresa quella del suo presidente di circolo di Fiesso Daniele Cordone e da autorevoli personaggi della politica polesana.
 
Piermarino Veronese 
candidato sindaco di "Adria Domani"
6 giugno 2018
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

Tra ville e giardini 2018