POLESINE FILM COMMISSION ROVIGO Dopo la fortunata anteprima a Bari lo scorso aprile, la pellicola si presenta alla rassegna "Bimbi Belli" di Nanni Moretti

"Beate", il film sul Polesine sbarca a Roma

Tra ville e giardini 2018

Il regista Nanni Moretti, che ha ideato la rubrica sugli esordi più interessanti dell'anno, accoglie l'opera di Samad Zarmandili girata nel nostro territorio, stasera alle ore 21.30 all'arena Nuovo Sacher di Roma.



ROVIGO - La calda accoglienza che Bari aveva riservato al film "Beate" di Samad Zarmandili, girato in Polesine, potrebbe ripresentarsi stasera a Roma. La rassegna "Bimbi Belli", ideata da Nanni Moretti e dedicata agli esordi cinematografici più interessanti dell'anno, prende luogo all'arena Nuovo Sacher di Roma per ripresentare la pellicola alle ore 21.30.

Il film, già discusso perché ambientato in territorio nostrano (L'ARTICOLO) , riprende gli aspetti del Polesine, geograficamente e socialmente. Si parla di donne lavoratrici, di crisi, degli aspetti sociali di questa terra. La realtà del Delta è lo sfondo in questa rappresentazione che ha colpito il pubblico a tal punto da portare "Beate" nelle sale cinematografiche all'inizio della prossima stagione.

L'opera, scritta da Salvatore Maira (con Antonio Cecchi e Gianni Gatti) e interpretata da Donatella Finocchiaro, coglie lo spettacolo del tristemente noto paesaggio polesano: “Accanto a incomparabili bellezze naturali corrono gli scheletri di fabbriche, soprattutto tessili, decimate dalla crisi", afferma il regista. "Tuttavia qui vivono anche esperienze industriali d'eccellenza costruite sulla tenacia e la dedizione dei lavoratori, soprattutto donne, e della gente del Polesine".

13 luglio 2018
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

  • 150 adolescenti si mettono alla prova per il film di Pupi Avati

    PROVINCIA ROVIGO Giovedì 5 luglio si sono tenuti i casting per il film del celebre regista “Il signor diavolo”. Centinaia ragazzi dal Polesine, e non solo, hanno recitato davanti al produttori

  • Omaggio a Scano Boa e Gian Antonio Cibotto

    CENSER ROVIGO Il 10 maggio proiezione alle ore 21 del film, tratto dal capolavoro dello scrittore rodigino, che mostrò al mondo la natura del Polesine. Prima anche il cortometraggio di Alberto Gambato 

  • Quando in Polesine nacque il cinema

    FILM ROVIGO A partire dal 23 marzo in città si potrà vedere il cortometraggio “L’Isola che c’era” di Alberto Gambato. che racconta le genesi di "Scano Boa"

  • Film e vino: quattro appuntamenti da assaporare

    L’EVENTO LENDINARA (ROVIGO) Il 23 febbraio parte il nuovo Cineforum “Profumi di vini”: un percorso cinematografico che coinvolge tutti i 5 sensi. Degustazioni e film gratuiti in Cittadella della Cultura

  • La troupe di De Laurentis incontra la pittura: magia

    CULTURA PORTO VIRO (ROVIGO) Nel tour per la realizzazione del film “Sensazioni”, il Tpo ha fatto tappa di fronte alle opere della famosa pittrice Grabriella Dumas, con la quale hanno girato una scena e una puntata televisiva

  • Una storia che stringe l’anima, ambientata nel Delta

    FILM PORTO TOLLE (ROVIGO) Ancora una volta, il Delta del Po diventa a perfetta scenografia del regista Ferdinando De Laurentis al lavoro, questo week end tra Ca’ Tiepolo, la Sacca di Scardovari e la foce del Po di Gnocca

  • Il cinema in centro piace, ma non abbastanza

    SALA DON BOSCO ROVIGO Prima impressione confermata: tante pretese ma bassa partecipazione. Solo 960 gli spettatori in 12 proiezioni. Cambia la programmazione, cancellati Ferdinand e Assassinio sull’Orient express